Torino Fiera del Disco

torino disco 1Domenica 10 aprile, in piazza Madama Cristina a Torino, tornerà la Mostra del disco, del cd e del dvd usato e da collezione, organizzata dall'Associazione Culturale Kolosseo, con la partecipazione di circa 100 espositori.

E’ una mostra mercato dove, tra l’antico e il nuovo, sarà possibile cercare dischi, rari oppure abbastanza noti, che ripercorrono la storia del mondo della musica italiana e straniera dagli anni Cinquanta fino agli anni Novanta, quando arrivò la fine del vinile e si ebbe l’avvento del Cd.

Nella mostra del disco c’è del materiale che soddisferà non solo il semplice ascoltatore o amante della buona musica, ma anche il collezionista più esigente, sempre in cerca del pezzo raro o della curiosità per completare o espandere la propria collezione.

Gli amanti del rock più classico si divertiranno a cercare dischi rari di Beatles, Rolling Stones, Led Zeppelin, U2, Pink Floyd, o Bruce Springsteen, Elvis Presley, Patti Smith e tanti altri. 

Ad esempio di Elvis sono molto ricercati gli Extended Play, cioè i 45 giri con più di due canzoni, che erano stampati nel nostro Paese tra la fine degli anni Cinquanta e l'inizio dei Sessanta.

Degli U2, il gruppo di Bono, i primi singoli pubblicati nel 1978 e 1979 hanno un'elevata quotazione tra i collezionisti, mentre i Beatles e gli storici rivali Rolling Stones, anche se hanno una vasta discografia, nascondono ancora dei pezzi molto ambiti soprattutto le incisioni realizzate agli inizi di carriera.

Per i Led Zeppelin sono molto ricercati i dischi realizzati al di fuori dei confini inglesi e americani, come le pubblicazioni originali del Giappone, ancora oggi croce e delizia di ogni collezionista.

Anche un gran numero fan del metal frequenta assiduamente la fiera, poiché alcune edizioni di grandi gruppi dell'Hard e dell'Heavy come Metallica, Aerosmith, Iron Maiden e Manowar oggi hanno raggiunto una ragguardevole quotazione nel mondo del collezionismo. 

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.