Pasqua e Pasquetta 2016 a Torino

pasqua torino 1Per Pasqua, che coincide con il primo weekend di primavera, ci sono tantissime cose da fare e vedere a Torino e dintorni.

Sia domenica 27 sia lunedì 28, con la Dentiera che sale da Sassi a Superga, al mattino dalle 9 e nel pomeriggio dalle 14 fino alle 20 si potrà arrivare sulla collina di Superga, diventata Riserva della Biosfera dell'UNESCO, al prezzo di 6 euro per la corsa semplice e 9 per andata e ritorno.

Dal 26 marzo, con il nuovo orario, si potrà navigare sul Po con Valentino e Valentina, con il percorso che parte dai Murazzi e arriva a Italia 61 e una fermata intermedia al Borgo Medievale; il biglietto andata o ritorno costerà 6 euro per una sola tratta, e per Murazzi-Borgo Medievale o Borgo Medievale-Italia 61, 4.

Per tutto il weekend, il Borgo Medievale ospiterà la mostra mercato di Confartigianato, gli artigiani piemontesi proporranno prodotti del territorio e dimostrazioni di lavorazioni dal vivo, mentre il 26 marzo, la Cricca dij mes-cià ripercorrerà le vie del Borgo riprendendo la vecchia tradizione di “cantare le uove” tra Langhe e Roero.

pasqua torino 2Inoltre il Giardino del Borgo Medievale sarà aperto al pubblico per mostrare le fioriture primaverili del Giardino delle Delizie, mentre alla Pinacoteca Agnelli, al Lingotto il 28 marzo alle 16 è previsto il laboratorio A Pasquetta con Matisse, che inviterà i bambini a scoprire gli spazi rappresentati da Matisse fino a sviluppare il tema della libertà.

Alla Palazzina di Caccia di Stupinigi, Pasqua e Pasquetta vedranno divertenti cacce al tesoro per i più piccoli, con partenze alle 15 e alle 16.30, tra filastrocche e indovinelli che faranno trovare un uovo al cioccolato a chi risolverà tutti gli enigmi.

Musei Reali proporranno nel weekend la riapertura dei Giardini Reali, a ingresso gratuito per queste prime settimane, oltre all’apertura straordinaria delle Cucine Reali, che prosegue per tutto marzo, compreso il weekend pasquale.

Per Ogni opera è un mondo a Palazzo Reale, il giorno di Pasqua le tre visite in un'ora saranno Un quadro come un libro. La Passione di Cristo di Hans Memling, circa 1470La Pace, il Furor guerriero ed Ercole addormentato: il dipinto di Jan Miel per la Sala del Trono di Palazzo Reale, 1662 e Non ho mai smesso di guadagnare e non ho mai smesso di perdere. La stele funeraria di un mercante del II sec. d.C.

Dal 25 al 28 marzo, al Cortile del Maglio, in via Borgo Dora, tornerà Birra d'Ecc, con quattordici microbirrifici artigianali e birrifici selezionati, con i maestri birrai, che permetteranno gli abbinamenti più adeguati con lo street food, proveniente da diverse regioni italiane e da vari paesi come Spagna, Messico, Argentina.

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.