Sapori e colori del mondo a Torino

sapori colori 1Dal 1 al 18 ottobre, presso Mirafiori Gallerie in Piazza Riccardo Cattaneo a Torino, Gian Giorgio Massara e Angelo Mistrangelo con il Patrocinio di Expo Milano 2015 presentano la mostra Sapori e colori del mondo, dove gli artisti Cedas danno il loro addio al mondo di EXPO Milano 2015, mediante un dialogo con la natura e l’ambiente, che porta a visualizzare la loro visione e interpretazione con il paesaggio e le nature morte.

E’ un viaggio con pannocchie di granoturco e i frutti della terra, la raccolta del caffè e delle zucche, tra accenti cromatici, linee essenziali, riferimenti all’acqua, mentre dal raccoglitore di patate si approda all’albero della vita, al nudo femminile, a tazzine tutte uguali, che mutano il discorso pittorico in un linguaggio limpidamente figurativo e molto espressivo, con grande forza vitale, fino a essere un luogo della memoria e della consapevolezza dell’esistere e dell’essere. 

Tutta la sequenza delle opere esposte alla Mirafiori Gallerie ha una direzione pittorica che lega passato e presente dal seicentesco canestro di frutta di Caravaggio fino alle esperienze dei “Sei di Torino” e alla ricerca del colore di Matisse e a quelle recenti sulla forma e la poetica delle immagini.

I critici Gian Giorgio Massara e Angelo Mistrangelo hanno scelto per la mostra 40 opere di altrettanti autori, che hanno usato molte tecniche come l’acquarello, il disegno, l’incisione, il colore acrilico e quello a olio, fino ad arrivare ai polimaterici.

Nella mostra quindi ci sono quadri dall’impostazione fantastico surreale e visioni mitologiche, strani interni con frutta e verdura, figure delle tradizioni di tutto il mondo, in una sorta di viaggio all’interno dei miti e leggende culinarie dei cinque continenti.

La mostra è aperta da lunedì al venerdì dalla 9 alle 20, il sabato dalle 9 alle 19.30 e domenica dalle 9.30 alle 13 e dalle 15 alle 19.30.

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.