Ciro Palumbo a Torino

ciro museo 1Dal 10 ottobre al 29 novembre il Museo Nazionale dell'Automobile proporrà la personale del pittore Ciro Palumbo Sguardi eterni tra la terra e il cielo, che arriva dal MACS (Museo Arte Contemporanea Sicilia) e già esposta nel Castello Carlo V di Monopoli e nei Giardini Naxos del Castello di Schisò.

Le opere che Ciro Palumbo presenta in Sguardi eterni tra la terra e il cielo sono sul tema del Mito, di cui indaga sfumature e declinazioni, tramite un intenso lavoro di studio e approfondimento.

“Come umanità, come uomini e come donne, abbiamo spasmodicamente bisogno di miti in cui credere. E se qualcuno ce li porta via, o peggio li depriva del loro senso più profondo, ecco che sentiamo subito l'esigenza di ricostruirceli, di ritrovarli” dice della mostra la curatrice Alessandra Redaelli, spiegando che le figure del Mauto sono “figure possenti, scolpite in un marmo dalle tinte gelide, gli occhi ciechi della pietra a dichiarare, al di là di ogni ragionevole dubbio, che di marmo si tratta, di materia dura, eterna e indissolubile. Ma non è così. Ed è qui, in questa squisita ambiguità, che si gioca la magia di Palumbo. Perché al di là di ogni ragionevole dubbio è carne morbida, cedevole, sottilmente sensuale quella di Proserpina, stretta nell'abbraccio del suo rapitore”.

I visitatori saranno coinvolti in un epico itinerario, dove la svettante Nike, Ermes il messaggero degli Dei, il romantico Prometeo, il possente Vulcano faranno in modo di dare ai miti antichi una veste contemporanea.

La mostra è collocata nel contesto di Artissima, la manifestazione culturale che si svolge in autunno, quando Torino è ricca di mostre d’arte.

Il biglietto d'ingresso costerà 12 euro intero, ridotto e 2,50 per le scuole, mentre l’ingresso sarà gratuito per i possessori dell'abbonamento musei Torino Piemonte e della Torino e Piemonte card.

Il Museo è aperto il lunedì dalle 10 alle 14; il martedì dalle 14 alle 19; il mercoledì, il giovedì e la domenica dalle 10 alle 19 e il venerdì e il sabato dalle 10 alle 21. 

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.