Torino 2015: una notte per la luna

luna 1Per festeggiare la serata mondiale della Luna (Inomn) lIstituto Nazionale di Astrofisica con la partecipazione dell’Osservatorio Astrofisico di Torino il 19 settembre proporrà una notte del tutto particolare.

Infatti, mentre nelle piazze d’Italia e negli osservatori astronomi professionisti, dilettanti e semplici cittadini cercheranno di vedere da vicino la Luna, il Planetario Infini.To e l’Osservatorio Astrofisico di Torino terranno una serata speciale dedicata al più famoso satellite naturale.

Per tutta la serata le famiglie e i bambini cercheranno di imparare tantissime cose sulla Luna e potranno ammirarla molto da vicino con i grandi telescopi dell’osservatorio, il tutto con la collaborazione degli appassionati delle osservazioni astronomiche.

Inoltre nel corso della manifestazione ci sarà in Planetario lo spettacolo Back to the Moon, su una nuova corsa alla Luna 40 anni dopo lo storico sbarco delle missioni Apollo, che porrà nuove domande come: Ci saranno nuove missioni sulla Luna? Quali risorse può offrire l’unico satellite terrestre? Forse l’unica risposta possibile è una gara tra squadre internazionali finanziata con fondi privati.

Nel caso di maltempo una visita storica alla cupola dell’Osservatorio sostituirà l’osservazione diretta del cielo, mentre la caffetteria del Museo sarà attiva per tutta la serata.

Il costo del biglietto sarà ridotto per i bambini dai 3 agli 11 anni e gratuito per i bambini sotto i 3 anni, oltre che per i giornalisti e i disabili con accompagnatori.

Per maggiori info sulla manifestazione e sulle barriere architettoniche presenti nell’edificio si può scrivere all’Ufficio informazioni presso l’indirizzo email info@planetarioditorino.it

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.