• Home
  • EVENTI
  • Beato Angelico al Museo Diocesano: dal 16 aprile

Beato Angelico al Museo Diocesano: dal 16 aprile

BeatoAngelico.jpgFinalmente, ieri, 16 aprile a Torino, inaugurazione del Beato Angelico, in esposizione temporanea al Museo Diocesano. Una primavera che continua ricca di eventi  culturali per la città e  per tutti coloro che si recheranno al Museo Diocesano, aperto dal 2011 in piazza S. Giovanni. Una grande opportunità per poter vedere da vicino una delle opere più interessanti del panorama artistico quattrocentesco, in concomitanza con le altre meraviglie dello stesso artista a Pinerolo. Si tratta di un dipinto a tempera su tavola, del 1436, Compianto Cristo morto, in prestito straordinario dal Museo San Marco di Firenze, che richiama la riflessione sulla vita e sulla morte di Gesù Cristo, con Cristo deposto tra le braccia di Maria, in una Firenze che fa da sfondo, a due passi da dove venivano giustiziati i condannati a morte, ovvero Gesù come un criminale comune. 

 

Compianto Cristo morto: riflessione sulla morte e sulla vita

Un'opera che è stata collocata in una sorta di filo conduttore ideale, proprio sotto il sagrato del Duomo, dove si potrà vedere la Santa Sindone, perchè anche se non c'è linea diretta, la testimonianza della Sindone ovvero della deposizione e della morte si collega perfettamente alla raffigurazione del dipinto del Beato Angelico, in quanto rappresentazione della morte e deposizione di Gesù. A curare l'opera Mons. Timothy Verdon, direttamente dal Duomo di Firenze, di cui è direttore, oltre che storico dell'arte. A breve sarà anche a disposizione un'applicazione mobile per poter esplorare il quadro, il catalogo e una conferenza dello stesso Verdon sul mistero della morte e resurrezione nel Beato Angelico.

Dove e Quando

Museo Diocesano, Piazza San Giovanni, Torino, dal 16 aprile al 30 giugno 2015. Biglietti a ingresso speciale a 4 euro, durante Ostensione Sindone, dal 16 aprile al 30 giugno,comprensivo di Beato Angelico, visita al Museo Diocesano e Mostra antologica Umberto Mastroianni (iniziata il 1 aprile e aperta fino al 31 luglio). Gratis per Abbonamento Musei, Piemonte Card, bambini da 0-6 anni; dal 1 luglio ingresso intero 5 euro, ridotto 3,50 (over 65 anni, gruppi minimo 15 persone), gratis Abbonamento Musei, Piemonte Card, bambini da 0-6 anni. Orari di visita fino al 30 giugno, tutti i giorni  dalle ore  9 alle 18:30; dal 1 luglio al 30 settembre mercoledì dalle 14 alle 18, venerdì, sabato e domenica dalle 10 alle 18.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.