• Home
  • TURISMO
  • Vergnano e Eataly rinnovano la caffetteria del Museo del Cinema

Vergnano e Eataly rinnovano la caffetteria del Museo del Cinema

caffetteriamncQuando due marchi d'eccellenza s'incontrano, nasce la partnership ideale e il connubio perfetto: a settembre Caffé Vergnano e Eataly cambieranno volto e gestione all'elegante caffetteria del Museo Nazionale del Cinema, dando vita a un locale molto più innovativo e adatto alle esigenza degli oltre 600.000 utenti che ogni anno visitano il tempio della Settima Arte sotto la Mole Antonelliana.

Il progetto, denominato Eataly incontra Caffè Vergnano alla Mole Antonelliana, creerà un esclusivo luogo d'incontro per tutti i cittadini - anche i non paganti il biglietto d'ingresso al museo - al fine di rinvigorire lo spirito dei Caffè di un tempo.

La struttura prevederà il già esistente banco di ben 18 metri, ma tripartito in aree funzionali e specifiche: la caffetteria aderirà pienamente allo stile dei Coffee Shop 1882 Caffè Vergnano; un'area centrale sarà adibita per la degustazione del vino nella logica del progetto Vino Libero; l'ultima area verrà dedicata al sapore, con cibo servito sul classico bancone di Eataly. I fruitori di queste allettanti opportunità avranno a disposizione tutt'intorno piacevoli sedute, zone di convivio e salottini che accentueranno l'aura di un ambiente raccolto e riservato. Dulcis in fundo, sarà allestito in esterno un dehors che sicuramente sarà gradito ai più. I due marchi hanno ovviamente pensato alla possibilità di promuovere e vendere, tanto che sarà possibile acquistare direttamente nel locale i prodotti Eataly e Vergnano.

La gestione della caffetteria toccherà a Silvio Paterno, prediletto di casa Vergnano con alle spalle grande e consolidata esperienza quale Best Barista Vergnano 2011 e responsabile dei Coffee Shop 1882 di via Lagrange e corso Vittorio Emanuele II a Torino. Questo il commento riassuntivo di Enrico Vergnano, responsabile commerciale Italia di Caffé Vergnano: "Siamo davvero felici di annunciare la nascita di un nuovo locale all’interno del monumento più famoso della città, un progetto che ci tocca da vicino sia come torinesi che in qualità di produttori di uno dei marchi storici piemontesi e del Made in Italy. Insomma una nuova sfida sul territorio che accogliamo con orgoglio." Dice la sua anche Francesco Farinetti, amministratore delegato di Eataly: "Il sodalizio con Caffè Vergnano continua in uno dei luoghi simbolo di Torino, con l’obiettivo di offrire prodotti di qualità non solo ai visitatori del museo, ma anche ai torinesi."

Alberto Barbera, direttore del Museo Nazionale del Cinema, si dichiara molto felice di questa iniziativa sottolineando: "Siamo lieti che il Museo Nazionale del Cinema si arricchisca di una nuova, preziosa collaborazione con due marchi di eccellenza del nostro territorio, in grado di offrire ai visitatori un servizio di altissima qualità in linea con quanto il Museo stesso rappresenta in termini di prestigio e innovazione."

Di ritorno dalle vacanze d'agosto, cinefili e semplici cittadini troveranno dunque nella propria città una gradita sorpresa.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.