• Home
  • CRONACA
  • San Salvario, Fassino decide la chiusura anticipata dei locali

San Salvario, Fassino decide la chiusura anticipata dei locali

ztl_san_salvario.PNGSecondo le ultime comunicazioni ufficiali, San Salvario subirà variazioni negli orari di chiusura dei suoi locali della movida torinese. Dopo l'ultima visita, infatti, del sindaco Piero Fassino alla farmacia di via Berthollet, con la denuncia incredibile della protezione dei pusher sul quartiere e le relative scie di polemiche. Quindi, nonostante vari tira e molla, questa volta l'ordinanza dovrebbe essere all'ordine del giorno: ovvero i locali saranno costretti a chiudere un'ora prima del solito. Questo vuol dire che durante il weekend la chiusura sarà alle due di notte e nei giorni feriali all'una. Questo nonostante le titubanze e pareri contrari già segnalati dall'assessore al commercio Domenico Mangone che aveva chiesto in Sala Rossa ulteriore tempo per ripensare meglio tutta la questione. Ma la molla che ha fatto scattare la decisione, sembra essere stata proprio il caso della denuncia del farmacista. Non solo si parla di anticipare la chiusura, Fassino intende anche migliorare la sicurezza nel quartiere attraverso un coordinamento fra le forze pubbliche.

 

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.