• Home
  • EVENTI
  • Lingotto Fiere di Torino, IoLavoro e 6.000 proposte occupazionali

Lingotto Fiere di Torino, IoLavoro e 6.000 proposte occupazionali

IO LAVORO TORINO LINGOTTO FIEREAnche quest'anno  e per la sedicesima volta farà tappa a Torino IoLavoro, la job fair che dal 9 all'11 aprile 2014 tenterà di dare un'occupazione a 6000 persone, poiché a tal numero ammontano le proposte occupazionali di questa edizione.
 
Quali sono le figure ricercate? Come al solito, e per fortuna, la ricerca spazia nei diversi ambiti e settori. Tuttavia si ricerca in particolar modo 2.792 animatori, 1.590 agenti di commercio, 290 istruttori sportivi, 184 responsabile miniclub, 50 coreografi, 80 dj, 60 cuochi, 4 capo villaggio, 100 organizzatori di tornei, 20 scenografi, 100 ballerini. Non solo, ma a queste opportunità si aggiungono quelle riservate nei Servizi pubblici per il lavoro francesi e della rete Eures.
 
Una novità che caratterizza la sedicesima edizione di IoLavoro è sicuramente il progetto Garanzia Giovani Piemonte. Nel dettaglio, si tratta di un piano confezionato dalla Regione Piemonte per contrastare la disoccupazione giovanile. Il finanziamento di Garanzia Giovani Piemonte ammonta a 5,6 milioni di euro, che sono stati reperiti dai fondi europei. Grazie al connubio tra IoLavoro 2014 e il piano Garanzia Giovani Piemonte si potranno reperire le informazioni utili all'iscrizione e partecipazione alle iniziative regionali e nazionali; inoltre, si potrà consultare l'elenco degli operatori aderenti. Le proposte di lavoro sono varie e partono dal contratto di tirocinio da effettuare in Italia oppure all'estero.
 
LINGOTTO FIERE TORINOUn'altra novità della job fair più conosciuta sul territorio è la presenza della prima edizione piemontese dei Worldskills, le olimpiadi dei mestieri. Si tratta di una rassegna internazionale che mette in competizione giovani dai 17 ai 22 anni. Le "sfide"  verteranno sulle conoscenze e abilità di questi giovani nelle arti e nei mestieri. A Lingotto Fiere di Torino si terranno le selezioni regionali, valevoli per ila qualificazione della squadra italiana che ad ottobre 2014 parteciperà ai campionati nazionali di Bolzano e poi a quelli europei di Lille. I campionati mondiali, invece, si terranno nell'agosto del 2015 a San Paolo di Brasile. I mestieri che si sfideranno sono: cuoco, cameriere, pasticciere, grafico web designer e meccanico d'auto.
 
IoLavoro è finanziata dal Fondo Sociale Europeo, organizzata dall'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte e realizzata dall'Agenzia Piemonte Lavoro.

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.