• Home
  • CRONACA
  • Torino, fuga di gas, bimbo trovato vivo sotto le macerie

Torino, fuga di gas, bimbo trovato vivo sotto le macerie

foto torinofreePaura questa notte in via Vernia a Torino, zona di periferia al confine con  il comune di San Mauro. In una delle abitazioni del palazzo, c’è stata una fuga di gas seguita da una violenta esplosione, a quanto pare l’esplosione è stata dovuta da una bombola di gas.

L’appartamento, posto al secondo piano di una palazzina di sei, era abitato da una famiglia di cinque persone, fortunatamente tutti illesi. Inizialmente un bambini era disperso ma, poco dopo è stata ritrovato sotto le macerie e portato al pronto soccorso dell’ospedale infantile Regina Margherita di Torino, anche se non ci sono stati feriti gravi ben tredici persone sono finite in ospedale per escoriazioni o per aver inalato il gas.

Da quanto si apprende fino a questo momento tutte le persone residenti nella palazzina in questione  e nei due palazzo circostanti, sono state fatte evacuare e, la protezione civile si sta già attrezzando per trovare degli alloggio alle famiglie rimaste sfollate a causa dell’esplosione, nel primo pomeriggio di oggi è possibile che gli abitanti del palazzo potrebbero rientrarvi per prendere qualche oggetto personale.

Anche il Sindaco della città Piero Fassino si sta attivando per aiutare le famiglie.

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.