• Home
  • EVENTI
  • Sagre invernali ad Asti fino al 23 marzo

Sagre invernali ad Asti fino al 23 marzo

asti_festival_sagreinvernali

 Secondo weekend per le Sagre invernali ad Asti, con la 4 edizione della Fiera dei Vini della Luna di Marzo che vede protagoniste piccole e medie aziende agricole piemontesi produttrici di vini Doc e DocgL'evento è organizzato dalla Camera di Commercio di Asti in collaborazione con l'Onav e si inserisce all'interno della grande Sagra invernale di Asti iniziata lo scorso weekend, sorta di versione d'inverno del Festival di settembre,all'interno del Palazzo dell'Enofila (ex fabbrica di bottiglie). Protagonisti  i vini Doc e Docg del Piemonte,metodo classico, insieme alle specialità gastronomiche di Asti e di Parma. Per tutti i visitatori è possibile la degustazione gratuita senza obbligo di acquisto delle specialità alimentari e, inoltre, dei vini  (con il solo acquisto del calice a  euro 2,50) ma anche un interessante e cordiale incontro diretto con i produttori. 

MOSTRA  AICAM

Sempre  nei giorni del festival delle sagre invernali è anche possibile  visitare l' originale e suggestiva mostra dell'Associazione italiana dei collezionisti di affrancature meccaniche(Aicam). Si tratta di  un' interessante e inconsueta sequenza di pannelli disposti all'interno della sala dei vini con più oltre  duemila affrancature dedicate al mondo del vino. 

 

SPECIALITA' ENOGASTRONOMICHE
dolci_sagre_invernali_asti

I menù della Sagra Inverno cambiano ogni weekend: antipasti, primi, secondi e dolci, e ovviamente vino, a prezzo speciale. Basti pensare ai  piatti  della tradizione piemontese come la grande bagna caouda con verdure di Costigliole o i taglierini fatti in casa o gnocchi alla cunichese.Tra i dolci, il  montechiaro, sorta di pastasfoglia con crema allo zabaione, il mun, mattone dolce, o il bonet  della nonna. Agli stand della fiera dei vini presenti  giovani emergenti e  affezionati  delle fiere, con  prodotti vinicoli ed eccellenze gastronomiche pemontesi. Confetture, biscotti, pane, nocciole, torte, liquori, originalissimi, come il liquore del laureato, oltre ai vini doc e docg, e altre prelibatezze per grandi e piccini. Per i piccoli, inoltre, attività divertenti ed educative, come ad esempio,la degustazione misteriosa della Cascina Lissona, presente almeno fino a domenica 9 marzo, con in premio un simpatico  diploma di assaggiatore di confetture.

DOVE E QUANDO

Fiera dei vini:  Ingresso libero a Palazzo dell'Enofila, corso Cavallotti, 45, sabato dalle ore 16 alle ore 23: domenica 9 dalle ore 10:00 alle ore 19:00.

Prossimi appuntamenti:14-15-16 marzo e 21-22-23 marzo.

Orari  menù fiera: domenica  dalle 12:00 alle 14:30;venerdì e sabato dalle ore 19:00 alle ore 23:00

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.