• Home
  • CRONACA
  • Torino, laboratori congiunti per formare nuovi criminologi

Torino, laboratori congiunti per formare nuovi criminologi

criminologia, foto nuovoateneoromano.itAl via la convenzione tra il Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Torino, diretto dal Prof. Giuliano Geminiani, e la AslTo2 diretta dal Dottor Maurizio Dall’Acqua, nel campo della criminologia,  collegata al nuovo Corso di Laurea magistrale interdipartimentale in Psicologia Criminologica e Forense,  attivato in collaborazione col Dipartimento di Giurisprudenza diretto dalla professoressa  Laura Scomparin.

Saranno attivati laboratori congiunti di ricerca e di formazione specialistica e professionalizzante, che vedranno impegnati gli operatori del Dipartimento di Salute Mentale, congiuntamente ai docenti universitari, per attivare ricerche in campo clinico, psico-criminologico, di psicopatologia dello sviluppo, psicoforense e penitenziario, preventivo e trattamentale, ma anche iniziative di formazione professionale specifica e soprattutto momenti di integrazione di saperi e conoscenze delle rispettive discipline.

La convenzione costituisce un importante punto di incontro tra i dipartimenti universitari di Psicologia e di Giurisprudenza e una delle strutture più significative che nel territorio ospitano professionalità all’intersezione tra discipline giuridiche e discipline psicologiche. Questa iniziativa intende rispondere ad un bisogno formativo-professionalizzante non solo orientato verso gli aspetti psicocriminologici clinici e psicopatologico-forensi, ma anche verso le competenze psicologiche implicate nel settore psicologico forense nel senso più ampio, con una particolare attenzione alle ricadute in ambito giuridico dell’evoluzione delle scienze psicologiche e delle neuroscienze del comportamento.

“L’AslTo2 da sempre è impegnata nella Medicina Penitenziaria, con sperimentazioni cliniche e organizzative di assistenza sanitaria realizzate presso la Casa Circondariale di Torino – spiega il dottor Maurizio Dall’Acqua, Direttore Generale AslTo 2 – con specifico impegno economico e di risorse nell’ambito della salute mentale. La recente firma di un Protocollo d’Intesa con il Tribunale e la Procura della Repubblica di Torino, per un rapporto  continuativo interistituzionale e di confronto tra Magistratura e Servizi Sanitari,  sulle rispettive necessità imposte dalla chiusura degli OPG e sulle misure di sicurezza alternative, ha ulteriormente articolato questo impegno. Oggi la Convenzione sottoscritta con il Dipartimento di Psicologia, per una fattiva collaborazione in ambito criminologico è uno di punti qualificanti di questo impegno, perché valorizza anche  dal punto di vista della formazione gli interventi rivolti agli autori di reato portatori di disturbi mentali e il supporto alle vittime di reato”.

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.