Piemonte, presentato il giro d'Italia

foto presentazione, foto ufficio stampaConto alla rovescia ormai iniziato per il passaggio in Piemonte del Giro d’Italia 2014: a 80 giorni dalla grande festa per il ritorno della corsa rosa, la Regione in collaborazione con Rcs Sport ha presentato, ieri sera, le tappe piemontesi al Teatro "I Portici” di Fossano, città della Balocco, sponsor ufficiale della Maglia Rosa.

Sul palco l’assessore regionale all’Istruzione, Turismo e Sport Alberto Cirio, insieme al direttore del Giro Mauro Vegni, il sindaco di Fossano Francesco Balocco, Manuela Mattalia brand manager Balocco, i rappresentanti dei Comitati di tappa, gli sportivi Fabio Felline e Diego Rosa e la voce di Stefano Bertolotti, speaker ufficiale del Giro d’Italia.

Saranno quattro le tappe piemontesi protagoniste del Giro d’Italia 2014: si comincerà il 22 maggio  con la cronometro “dei vini” Barbaresco-Barolo, poi il 23 maggio la tappa Fossano-Rivarolo, il 24 maggio partenza da Aglié con arrivo ad Oropa in ricordo della vittoria di Marco Pantani nel decennale della sua scomparsa, e infine il 25 maggio ripartenza da Valdengo, sempre nel Biellese, alla volta di Montecampione in Lombardia.

“Il Giro d’Italia è uno dei più importanti eventi sportivi al mondo – sottolinea l’assessore all’Istruzione, Turismo e Sport della Regione Piemonte, Alberto Cirio – Una straordinaria occasione di promozione territoriale, con oltre 15 ore di diretta televisiva per le sole tappe piemontesi e più di 170 Paesi collegati dai cinque continenti, oltre ai tantissimi turisti in arrivo appositamente per assistere alla gara. Abbiamo lavorato a lungo per queste quattro tappe, che si preannunciano già tra le più emozionanti dell’intera competizione. Prossimo obiettivo, adesso, portare l’arrivo del Giro a Torino in occasione dell’Expo 2015!”.

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.