• Home
  • CRONACA
  • Toro doppiamente beffato: la sentenza del giudice sportivo

Toro doppiamente beffato: la sentenza del giudice sportivo

El_Kaddouri.jpgPolemiche a non finire all'indomani del Derby di Torino. Il rigore negato a El Kaddouri, in piena area, che, secondo quanto emerso dalla moviola post partita dai commenti da più parti, era assolutamente netto. Col rigore e il probabile pareggio, la partita avrebbe sicuramente preso un'altra piega e  il Toro, avrebbe meritato il pareggio, come dichiarato, durante la Domenica Sportiva anche da Emiliano Mondonico. E non ci sarebbe ancora una volta amaro in bocca per tanti tifosi e anche per chi ama il calcio. Senza contare la mancata ammonizione doppia a Vidal, e altri episodi poco chiari. La polemica sembra sia arrivata fino al Parlamento,alle orecchie di Matteo Renzi, al quale è stato chiesto una maggiore trasparenza nel nostro massimo campionato. Ma non solo sul campo, si sono registrati episodi gravi, anche fuori, sugli spalti, dove sono stati esposti striscioni assolutamente vergognosi, da alcuni tifosi della Juventus,con chiaro riferimento alla sciagura di Superga che costò la vita al Grande Torino e che potrebbero costare multe salatissime.

Striscioni contro il Grande Torinostriscioni_derby.jpg

Quello più insensato e di cattivo gusto è quello " Noi di Torino, orgoglio e vanto, voi solo uno schianto". Non solo parole indegne, ma anche il rischio della chiusura di un settore dello Juventus Stadium. Non resta che attendere la decisione dei giudici  sportivi, che, secondo quanto emerso, ultimamente, sarà probabilmente di pugno di ferro. Non mancano in queste ore, anche sondaggi fra i tifosi, di alcune testate web per capire errori e difficoltà del Toro, al di là delle sviste arbitrali, che hanno impedito di vincere la partita o di perdere anche il match di ritorno. All'andata, infatti, finita 0-1, un gol in  fuorigioco aveva decretato la vittoria ai bianconeri, e questa volta, un rigore mancato. Al di là di tutto, il Torino ha giocato la sua partita, è stato in grado di arginare la superiorità della Juventus, prima in classifica, e anche di costringerla a chiudersi, soprattutto dopo il vantaggio e per buona parte del secondo tempo. Forse, è mancata quella grinta in più e determinazione, quel pizzico di cinismo  che fa vincere le partite senza nessuno aiuto provvidenziale.

Decisione dei giudici sportivi: 25.000 euro di multa alla Juventus e 1 giornata di squalifica

Alla fine la multa decretata è stata di 25.000 euro, per gli striscioni inneggianti alla sciagura di Superga. Sicuramente di più dell'anno scorso, che era stata di soli 10 mila euro ma inferiore alle aspettative. A questo si aggiunge una giornata di squalifica per Vidal della Juventus e 1 giornata a El Kaddouri, reo di aver protestato con l'arbitro Rizzoli per il mancato rigore. Vale a dire  per il Toro oltre al danno, la beffa.

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.