• Home
  • CRONACA
  • Imprenditori giocatori d’azzardo finiscono nella rete degli usurai: arrestati 3 uomini al Casinò di Saint Vincent

Imprenditori giocatori d’azzardo finiscono nella rete degli usurai: arrestati 3 uomini al Casinò di Saint Vincent

Crisi, suicidi e gioco d’azzardo. Sono queste alcune delle tematiche che giorno per giorno vengono trattate da testate giornalistiche, tg e portali d’informazione on-line. È questo lo spaccato di una nazione che non riesce a sconfiggere taluni dei problemi cardine su cui ruotano numerose storie di cronaca. Storie dove i protagonisti si ritrovano sfruttati e minacciati da un lato dai loro stessi vizi, dall'altro da gente che, sapendo “cogliere al volo” la situazione di disagio, offre uno pseudo-aiuto che finirà per essere la loro rovina.

È  proprio questo ciò che capitava a molti imprenditori in difficoltà economiche che si recavano al Casinò di Saint Vincent, in Valle d’Aosta, per giocare. Proprio nei pressi dell’entrata al casinò, una banda formata da padre, figlio e un terzo uomo, si era ben organizzata offrendo prestiti a tassi da usura ai giocatori disperati. La banda, che operava tra Piemonte e Valle d’Aosta, è stata sgominata dai Carabinieri della Compagnia di Chieri, che avevano avviato le indagini su segnalazione di un imprenditore di Torino che, stanco delle incessanti minacce e richieste i denaro contante da parte degli strozzini, ha sporto denuncia.

Dopo molti mesi di indagini e appostamenti, gli agenti hanno fermato con l’accusa di usura 3 uomini di nazionalità italiana di cui 2, padre e figlio, sono stati arrestati, mentre il terzo complice è stato denunciato a piede libero. Secondo quanto ricostruito nelle indagini, la banda operava proprio davanti al Casinò di Saint Vincent, dove adescava i “potenziali clienti” offrendo loro un immediato aiuto economico. Al momento i giocatori incalliti che si sono indebitati con gli usurai sono ben 20, ma gli inquirenti temono che le vittime possano essere molte di più.

Copyright © TorinoFree.it, il blog di Torino e hinterland IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI


Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.