• Home
  • CRONACA
  • Fivit Colombotto, con un video i figli dei dipendenti sostengono i papà

Fivit Colombotto, con un video i figli dei dipendenti sostengono i papà

Disegni bambini. Fonte Flickr, utente Simone Ramella.La disperazione. È questa la sensazione che attanaglia i dipendenti della Fivit Colombotto. Disperazione perché non si può perdere un lavoro dall’oggi al domani senza aver avuto alcun preavviso. Disperazione per famiglie che si ritrovano senza uno stipendio dopo aver dato tutto se stessi all’azienda che li ha traditi nel peggiore dei modi. Rabbia, perché quando si torna a casa non si riesce a guardare la propria moglie e i propri figli con serenità perché il futuro fa paura, è nero, nebuloso. Combattere è l’unica via che rimane per riottenere una dignità, non fosse altro per poter tornare a riabbracciare i propri cari col sorriso sulle labbra. Quei bambini che hanno capito cosa sta succedendo, che vivono questa situazione di disagio e che volendo dare il proprio contributo in aiuto dei papà che rappresentano per loro l’esempio, il modello da seguire. Hanno costruito dei cartellone con tanti messaggi tanto innocenti e semplici quanto diretti e per certi versi commuoventi.

Il video che raccoglie i cartelloni creati dai bambini

Perché diciamocelo i bambini sanno colpirci al cuore sempre perché tutto ciò che fanno è reale, è dettato dal cuore e dall’amore per chi sta loro intorno. Ne è nato un video su youtube che esordisce con queste parole: “Visto che voi agite senza cuore, noi bambini vi mostriamo con semplici e spontanei gesti che i nostri genitori non sono numeri ma persone circondate da famiglie che soffrono per il loro diritto al lavoro”. Il video è un crescendo di emozioni e frasi che associate ai disegni lasciano il segno e non è possibile riassumere in parole.

Gli sviluppi della vicenda. Domani consiglio comunale e fiaccolata.

Intanto per la cronaca si terrà nella giornata di domani alle 18 un consiglio comunale con all’ordine del giorno il caso di questa fabbrica che chiude lasciando a casa 82 dipendenti (vedi articolo). A seguire avrà luogo una fiaccolata dal palazzo comunale fino all’azienda a portare la solidarietà dell’amministrazione.

Chissà se piccole creature col loro grande cuore riusciranno a smuovere qualcosa.

Fonte LaStampa

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.