• Home
  • TURISMO
  • Regione, ecco tutti gli appuntamenti provincia per provincia

Regione, ecco tutti gli appuntamenti provincia per provincia

sciare, foto comefare.comTantissimi gli eventi in tutta la regione, tanti buoni motivi per visitare il Piemonte, tutte le sue province e gustare a pieno degli spettacoli per gli occhi, per il palato e anche per la mente.

Nel Basso Piemonte, dei nuovi progetti coinvolgeranno in modo sinergico le Atl di Langhe e Roero, AstiTurismo e Alexala per attrarre, da un lato, il pubblico delle famiglie con il progetto Baby’s Hills, che mira a fare delle colline il luogo ideale per una vacanza “a misura di bambino”, e dall’altro, quello dei turisti golfisti con il progetto Golf Friends, che propone un centro unico di prenotazione sui green delle tre province.

Alexala con il territorio Alessandrino è, poi, il primo ente ad aderire al progetto italiano di accoglienza di qualità dei visitatori cinesi “Chinese Friendly Italy”, attraverso una campagna online di web marketing sui social media cinesi, eductour per stampa e TO e una segnaletica ad hoc sul territorio: un’occasione imperdibile per rafforzare l’offerta verso i mercati internazionali e per essere pronti alla sfida del milione di turisti attesi dalla Cina durante i sei mesi di Expo 2015.

Cultura, rievocazioni storiche, enogastronomia e grandi vini, fiere, mercati e feste patronali e religiose sono al centro delle manifestazioni che nel corso dell’anno verranno organizzate anche ad Asti e nei piccoli comuni della provincia. Grande è l’attesa per il raduno dei Bersaglieri che verrà ospitato ad Asti nel mese di giugno. Un anno che segnerà anche l’avvio di un evento di risonanza mondiale e di richiamo eccezionale per il turismo religioso: il 16 agosto 2014,  infatti,  si apriranno ufficialmente a Castelnuovo Don Bosco le celebrazioni del Bicentenario della nascita di San Giovanni Bosco, che proseguiranno per dodici mesi e avranno il momento più atteso nell’auspicata visita di Papa Francesco, invitato per l’occasione anche a scoprire le terre di origine della sua famiglia.

Anche per Langhe e Roero il 2014 sarà caratterizzato da una serie di progetti e di eventi di rilievo. Oltre al turismo per famiglie e ai servizi legati al golf, tra le altre azioni che favoriranno un incremento capillare dell’offerta turistica arriva WOW, Wonderful Outdoor Week, il progetto delle due Agenzie turistiche locali che ha come obiettivo la diversificazione e destagionalizzazione dell’offerta outdoor in provincia di Cuneo. Molti, poi, gli eventi in programma, spalmati in quasi tutto il periodo dell’anno e garanzia di qualità: dalla mostra Il Vino nell’Antico Egitto. Il Passato nel Bicchiere, alla Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, fino a Collisioni, il Festival di Letteratura e Musica che quest’anno vedrà sul palco a Barolo, Neil Young e i Deep Purple.

Ma in generale tutto il Cuneese è uno scrigno di tesori da vivere: cucina tradizionale, città d’arte e di storia, sport e outdoor con trekking, ciclismo, pesca sportiva, rafting, arrampicata e mototurismo. Moltissimi gli itinerari in quota, accessibili a piedi e in bicicletta, alla scoperta dei Parchi Naturali e delle più belle cime delle Alpi Cozie e Marittime. Tra i principali appuntamenti in programma: il “Valle Gesso Fishing Show” il 24-25 maggio in Valle Gesso, il Festival di Arte di Strada “Mirabilia” a giugno a Fossano, le “Prime Alpiniadi Estive” dal 5 all’8 giugno, la competizione ciclistica “Fausto Coppi” il 13 luglio, le “Mille donne sul Monviso” da giugno a settembre, il Trekking dei Parchi delle Alpi Marittime dall’8 al 13 luglio, le traversate del Parco Alpi Marittime “Alta Via dei Re” dal 20 al 26 luglio e dal 7 al 13 settembre e “Sui sentieri del re” dal 20 al 23 agosto, la Fiera Nazionale del Marrone ad ottobre a Cuneo e la Fiera Nazionale del Bue Grasso a Carrù l’11 dicembre.

Per il Biellese il 2014 sarà un anno all’insegna dello sport, con Biella insignita del titolo “Città Europea dello Sport” e un ricco calendario di eventi, tra cui l’imperdibile storica tappa del Giro d’Italia del 24 maggio. Lo spettacolare arrivo al Santuario di Oropa, nel ricordo delle imprese di Marco Pantani, sarà uno dei momenti più importanti dell’edizione 2014 della corsa. In vista dell’edizione 2015 della Passione di Cristo di Sordevolo e con le celebrazioni dell’anno giubilare salesiano in corso, numerosi saranno gli appuntamenti nella quiete dei suggestivi Santuari alpini. Anche il risveglio della natura in primavera offre nel Biellese degli scenari unici, con le straordinarie fioriture di azalee e rododendri del Parco della Burcina e dell’Oasi Zegna, mentre dal 10 al 18 maggio nella splendida cornice del Ricetto di Candelo, suggestivo borgo medievale fortificato, avrà luogo la XIV edizione di “Candelo in Fiore”. Ogni occasione di visita al Biellese è, poi, un’ottima opportunità per fare shopping presso i numerosi punti vendita aziendali dove trovare a prezzi convenienti il meglio del Made in Italy in lana, cachemire e fibre pregiate.

Vercelli, città d’arte e cultura che in un piccolo quanto affascinante centro storico raccoglie ricche testimonianze artistiche del suo passato e tre musei di importanza internazionale, anche per il 2014 ospiterà un grande evento legato all’arte contemporanea. In primavera, infatti, il Polo espositivo ARCA aprirà le porte all’esposizione Kandinsky, l’Artista come Sciamano: un’occasione imperdibile per ammirare le opere del grande artista. I dintorni della città offrono la possibilità di suggestive passeggiate alla scoperta delle risaie, mentre risalendo verso le montagne si incontrano le colline di Gattinara, terra di produzione dell’omonimo D.O.C.G. e di altri pregiati vini rossi. Proseguendo verso nord si raggiunge la Valsesia, meta ideale per i patiti dello sport! Innumerevoli sono le occasioni per godere della sua natura incontaminata e degli ambienti che la caratterizzano: sci alpino e sci alpinismo, arrampicata, sci di fondo, ciaspolate lasciano il posto in primavera a trekking, alpinismo, parapendio, trial, MTB, pesca, canoa, kajak, hydrospeed, canyoning, rafting, tubing…il modo migliore per scoprire cosa e quanto può offrire la Valle più verde d’Italia.

Nel Novarese emozionante la salita sulla Cupola della Basilica di San Gaudenzio, opera di Alessandro Antonelli, mentre  tre importanti eventi culturali caratterizzeranno la primavera: la Battaglia di Novara del 23 marzo 1849, che rientra nel più vasto programma di Novara Risorgimentale 2014; le aperture straordinarie dei castelli e palazzi nobiliari normalmente chiusi al pubblico; mentre nell’Arengo del Broletto di Novara si terrà nei mesi di maggio e giugno la mostra dedicata a Caravaggio e ai Maestri Caravaggeschi con capolavori restaurati presentati per la prima volta in mostra.

Numerosi anche gli appuntamenti enogastronomici, tra cui Fontaneto Arte e Sapori a giugno e la Festa della Cipolla Bionda, presidio Slow Food di Cureggio e Fontaneto in settembre. Per gli amanti dello sport a Maggiora, il 14 e 15 giugno, si svolgerà la tappa italiana del GP del campionato del mondo di motocross con piloti internazionali, che andrà in onda in diretta su Italia 1, mentre per gli appassionati d’arte e attività open air, in vista di Expo 2015, Itinerari d’arte e devozione sulle vie storiche del Novarese e Itinerario enoturistico sulle Colline Novaresi.

Isole, giardini, ville, parchi, fioriture, grandi eventi: tutto è pronto anche nel vasto e splendido territorio affacciato sulle Valli Ossolane e sui tre magnifici specchi d’acqua del Lago Maggiore, del Lago d’Orta e del Lago di Mergozzo.

Il 13 marzo aprirà il Parco della Rocca di Arona, mentre la maestosa statua del “San Carlone” sarà già visitabile dal 1 marzo. Cancelli aperti anche per i Giardini Botanici di Villa Taranto con 229 giorni di ininterrotta apertura dal 19 marzo al 2 novembre. Sabato 22 marzo grande attesa per l’apertura delle Isole Borromee Madre e Bella (come sempre raggiungibili con i servizi offerti dai motoscafi dei Consorzi privati e dalla Navigazione Lago Maggiore), con cui si concluderanno anche i lavori di restauro conservativo di alcune zone del giardino dell'Isola Bella. Tanti anche gli eventi di grande livello come la 48° Edizione della Mostra della Camelia di Verbania e Cannero (29-30 marzo), “Gli agrumi di Cannero Riviera” (15 e 16 marzo), il 15° Campionato del Mondo di Fuochi d’Artificio “Fiori di Fuoco 2014” (tra luglio e agosto) e i tradizionali festival musicali estivi, tra cui Stresa Festival e Baveno Festival Umberto Giordano.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.