Piemonte, le novità presentate alle Bit

mole, foto comuneditorino.itA poco più di un anno dall’apertura ufficiale dell’Expo 2015 il Piemonte si prepara ad offrire al pubblico internazionale dell’Esposizione Universale una straordinaria offerta di eventi e proposte turistiche, accessibili a soli 30 minuti da Milano. Il 2014 ne sarà un’anticipazione con una ricca serie di novità che la Regione Piemonte porta dal 13 al 15 febbraio alla Borsa internazionale del Turismo di Milano.

In linea con il nuovo format di Bit, che da quest’anno assume la veste di una vera e propria borsa b2b focalizzata sugli incontri diretti tra domanda e offerta, lo stand del Piemonte ospiterà 34 operatori specializzati in incoming: strutture ricettive, tour operator, Atl e consorzi turistici, oltre al progetto Turismabile rivolto al turismo “per tutti”.

Tra le novità principali c’è il portale BookingPiemonte.it: la Regione Piemonte (in collaborazione con il Consorzio Turismo Piemonte) è, infatti, la prima in Italia a essersi dotata di una piattaforma istituzionale che, accanto alla prenotazione alberghiera a tariffe vantaggiose, offre al turista numerosi servizi da aggiungere al proprio carrello online, rendendo tutte leeccellenze del territorio acquistabili con pochi semplici click!

Un focus importante sarà dedicato anche al turismo religioso: dalla Santa Sede ospite dell’edizione 2014 del Salone internazionale del libro in programma a Torino dall’8 al 12 maggio, ai luoghi natali di Papa Francesco, tra Portacomaro e le colline dell’Astigiano e delle Langhe. Protagonista anche il beato Alberione, che nel 1914 fondò in Piemonte la Società San Paolo: un centenario importanteper i paolini di tutto il mondo.

Ad agosto, poi, avranno inizio le celebrazioni per il bicentenario della nascita di Don Bosco,  che dureranno 12 mesie in occasione delle quali è in programma, tra aprile e giugno 2015, una nuova Ostensione della Sindone, oltre all’attesissima visita di Papa Francesco in Piemonte.

Sempre nel 2015 compirà duecento anni anche la Passione di Sordevolo, la spettacolare rappresentazione di teatro popolare che, da giugno a settembre, porterà in scena più di 400 attori e comparse.

Tante anche le novità per le famiglie: da Zoom, il primo bioparco immersivo d’Italia a soli 20 minuti da Torino, dove incontrare oltre 300 animali,senza reti, gabbie e cancelli,in habitat ricreati ad hoc per loro, al progetto Baby’s Hills che mira a fare delle colline del basso Piemonte, traLanghe, Roero e Monferrato, il luogo ideale per una vacanza “a misura di bambino”.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.