• Home
  • CRONACA
  • Torino, l'urna di Don Bosco arriva in ospedale

Torino, l'urna di Don Bosco arriva in ospedale

don bosco, foto scuoledonbosco.itAmmalati e Operatori Sanitari dell’Ospedale San Giovanni Bosco, unitamente ai Cittadini e alle Parrocchie di Torino Nord, attendo no l’arrivo dell’Urna con la Reliquia del Santo nell’Ospedale della ASL TO 2 a Lui intitolato. Nell’ambito dell’iniziativa «Don Bosco è qui – Peregrinazione dell’Urna» partita il 25 aprile 2009 da Valdocco con termine il 16 agosto 2015, giorno del duecentesimo anniversario della nascita del Fondatore dei Salesiani, il Santo entrerà per la prima volta nel “suo”  Ospedale, domani, 30 gennaio.

Tre ore di sosta, in cui è prevista una Messa Solenne, alle ore 12.15 nella Cappella al piano terreno dell’Ospedale, con ingresso da via Pergolesi 30, cui segue la venerazione libera dell’Urna, sino alle ore 14.45, con accompagnamento musicale e letture tratte dalla vita del Santo, sempre in Cappella. Sarà possibile seguire l’evento anche su maxi schermo esterno.

“Siamo molto onorati e lieti che la Reliquia di San Giovanni Bosco possa essere oggetto di devozione anche nella Chiesa del nostro Ospedale, che è l’unico in Piemonte intitolato al Santo – commenta il Dottor Maurizio Dall’Acqua, Direttore Generale AslTo2 – e che nell’anno del Giubileo ha anche variato la propria originaria denominazione da Ospedale Giovanni Bosco in Ospedale San Giovanni Bosco - Torino Nord Emergenza, proprio per riconoscere ufficialmente non solo l’Uomo dalla forte vocazione salesiana, ma il Santo che ha fatto apostolato tra i poveri, i deboli e gli emarginati. Il nostro Ospedale non solo è intitolato al Santo di Valdocco, ma nel corso degli anni ha orientato sempre più tutta l’organizzazione ai principi d’accoglienza propri della Sua vita e delle Sue opere –  prosegue Dall’Acqua – prodigando ogni energia, con umiltà, umanità e solidarietà, per mantenere e restituire all’uomo il suo bene più prezioso, la salute fisica e il benessere interiore, tanto importante in ogni processo di guarigione”.

L’Urna contiene una scultura del Santo in gesso e resina, replica del suo corpo incorrotto che riposa nella Basilica di Maria Ausiliatrice a Torino. Nel reliquiario giace la mano destra di Don  Bosco, quella con cui benediceva, scriveva le costituzioni, le lettere cattoliche, assolveva i peccati.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.