• Home
  • EVENTI
  • Maratona Mozart on the road a San Salvario, la classica di quartiere

Maratona Mozart on the road a San Salvario, la classica di quartiere

mozart on the road torino san salvario Torna la due giorni di maratona dedicata a Mozart nel quartiere San Salvario a Torino, il 24 e il 25 gennaio l'Enjoy San Salvario Social Festival propone 50 interventi musicali itineranti, coinvolti anche molti esercizi commerciali.

Nel 2011, in occasione del compleanno di Mozart l'evento Mozart on the road raggiunse il successo, con più di 140 musicisti partecipanti, incontri e proiezioni a tema. L'anno precedente 3.000 furono gli spettatori, l'anno scorso invece circa 4.000. Quest'anno si replica, il 24 e 25 gennaio 2014 San Salvario si animerà, i concerti itineranti saranno 50, 4 gli eventi musicali organizzati in due giorni da Enjoy San Salvario, con la collaborazione delle associazioni dei commercianti di San Salvario, il Comune di Torino e la Circoscrizione 8. Aderiranno alla maratona più di 70 esercizi commerciali, che diffonderanno la musica di Mozart per tutta la durata dell'evento. 

Interessante anche lo streaming audio dei concerti del Teatro Baretti in ogni negozio e i flash mob, concerti, performance classiche e rivisitazioni che animeranno il quartiere durante tutta la durata dell'evento. Ci sarà spazio anche per la solidarietà, con la raccolta fondi Adotta un violino a favore della Scuola Popolare di Musica dell'Associazione Baretti. 

Perchè è importante la cultura musicale lo sappiamo tutti, ancora più importante renderla fruibile a tutti, in eventi come questo che accolgono appassionati, curiosi, ma anche professionisti e volontari. Una musica condivisa che a Torino ha trovato la sua fortuna qualche anno fa e ogni anno riscopre nuove possibilità, con nuovi eventi culturali spesso gratuiti. 

Enjoy San Salvario Social Festival ad esempio è un progetto che ha lo scopo di organizzare eventi di qualità, raccogliere fondi per progetti sociali, promuovere la cooperazione tra associazioni, commercianti e amministrazioni, ma anche di lanciare una nuova strategia di crowdfunding di comunità. Eventi costruiti "dal basso" che possono raggiungere alti standard grazie al lavoro comune. 

Lo spirito c'è, l'idea è vincente, per chi si trovasse nei pressi di San Salvario durante queste date potrebbe essere un modo originale per scoprire un grande compositore e apprezzare in concezione moderna la sua musica. Chissà se Mozart avrebbe apprezzato, la grandezza di un autore sta anche nel sapersi adattare ai tempi moderni, si può credere che essere seguito da così tanti avventori avrebbe forse rinvigorito il suo orgoglio.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.