• Home
  • CRONACA
  • Regione, prenotare le visite oggi è più facile

Regione, prenotare le visite oggi è più facile

visite mediche foto smarter-city.liquida.itPer cambiare il Medico di famiglia, prenotare o disdire visite ed esami, modificare gli appuntamenti di prevenzione dei tumori femminili e ritirare i referti degli esami di laboratorio non serve recarsi agli sportelli. Da oggi, mercoledì 8 gennaio sarà possibile effettuare queste attività in internet, attraverso il sito web dell’ASL TO4 www.aslto4.piemonte.it, in qualsiasi momento della giornata, in modo semplice e veloce. Questi nuovi servizi sanitari digitali, che non sostituiscono, ma si aggiungono a quelli gestiti direttamente dall’ASL attraverso l’ampio numero di sportelli già oggi presenti sul territorio, sono promossi dalla Regione Piemonte e realizzati dal CSI Piemonte.

“La rete – commenta il Direttore Generale dell’ASL TO4 dottor Flavio Boraso – rappresenta una delle strategie vincenti per conciliare la necessaria riduzione dei costi con il dovere di rendere più facile e più veloce il rapporto dei cittadini con le pubbliche amministrazioni. Questa è la riflessione che ci ha guidati nel dedicare attenzione e impegno per garantire l’accessibilità a questi nuovi servizi digitali”.

Per l’Assessore regionale alla Sanità, Ugo Cavallera questo progetto  “prosegue l’impegno della Regione per rendere accessibili, anche attraverso le notevoli potenzialità offerte dal web, i servizi sanitari. Su questo fronte lavoriamo in stretto contatto con le aziende sanitarie. Si tratta di un’evoluzione che ci vede protagonisti attivi e nel 2014 intendiamo intensificare questo tipo di
accesso, anche per corrispondere alle richieste che provengono dal Ministero della Salute.”

Il funzionamento è semplice. Si accede al sito ASL www.aslto4.piemonte.it, nella sezione “Servizi online” della home page, e si seleziona il servizio d’interesse. Al primo accesso è richiesta la registrazione nel portale regionale, inserendo i dati del codice fiscale e un documento valido di identità. Con l’arrivo a casa del PIN qualche giorno dopo la registrazione, sarà possibile l’utilizzo di tutti i servizi disponibili. Servizi che sono ad accesso protetto, e che quindi prevedono la registrazione e l’utilizzo di credenziali, per garantire la sicurezza dei dati.

Per agevolare i cittadini che non hanno internet a disposizione, nel corso del primo trimestre del 2014 sarà possibile prenotare visite ed esami e ritirare i referti degli esami di laboratorio direttamente presso i Comuni e le Farmacie territoriali che hanno dato la propria disponibilità a erogare questo servizio in modo gratuito. “La sinergia e l’integrazione tra pubbliche amministrazioni e la collaborazione di queste con altri soggetti, come le farmacie convenzionate, – aggiunge il dottor Boraso –  rappresentano  un’opportunità per garantire servizi efficaci, efficienti e vicini ai luoghi di vita. Fin dal nostro insediamento abbiamo cercato un dialogo costruttivo con il territorio”.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.