• Home
  • TURISMO
  • Occasioni culturali a Palazzo Madama: il Mercatino di Natale, Defendente Ferrari e Raffaello

Occasioni culturali a Palazzo Madama: il Mercatino di Natale, Defendente Ferrari e Raffaello

Considerato il successo riscosso lo scorso anno, anche per il Natale 2013, Palazzo Madama dedica ai suoi visitatori speciali “momenti di cultura”. Infatti, dallo scorso martedì 3 dicembre, fino a lunedì 6 gennaio 2014, sarà possibile acquistare una vasta scelta di volumi al prezzo speciale di 1 o 5 euro. Si, è proprio questo il regalo che Palazzo Madama ha voluto fare ai suoi affezionati.

Proprio in occasione delle festività natalizie, è infatti stato allestito un temporary bookshop, denominato “Il Mercatino di Natale a Palazzo Madama”, nella suggestiva cornice della Corte Medievale per offrire ai visitatori e a tutti i torinesi e turisti presenti in città un ricca scelta di originali idee regalo. Tale spazio sostituisce, solo momentaneamente, il bookshop del museo. L’iniziativa risulta abbastanza interessante e permette inoltre di donare qualcosa di utile, che possa condurre sulla via della cultura chi lo riceverà. Tra gli oggetti proposti, oltre all’offerta editoriale abitualmente proposta, verrà data al pubblico la possibilità di acquistare a prezzo speciale una ricca selezione di cataloghi editi dalla Fondazione Torino Musei e dalla Città di Torino. Cataloghi spesso introvabili e comunque preziosi per le numerose informazioni che racchiudono al loro interno. Al Mercatino di Natale a Palazzo Madama sarà inoltre possibile acquistare alcuni gadget a tema natalizio, come candele, palline in ceramica per l’albero, calendari e biglietti d’auguri.

Insomma un Natale ricco d’arte e Cultura grazie all’iniziativa di Palazzo Madama. Il temporary bookshop resterà Defendente Ferrari, "L'Incoronazione della Vergine", ©Palazzo Madamaaperto per tutto il periodo natalizio dal martedì alla domenica, con orario continuato dalle ore 10 alle ore 19. Osserverà invece la stessa giornata di chiusura del palazzo: il lunedì. Per informazioni è possibile contattare il numero di telefono 011 4433501.

Tra l’altro, sempre nel periodo natalizio, il museo di Palazzo Madama ospiterà 2 grandi capolavori della pittura italiana: “L'Incoronazione della Vergine” di Defendente Ferrari e “La Sacra Famiglia” di Raffaello. Si tratta di un’occasione per conoscere da vicino 2 grandi opere eseguite da grandi maestri dell’arte. La prima sarà esposta nella Sala Acaia di Palazzo Madama a partire da giovedì 12 dicembre, data in cui verrà presentata l’opera con un’apposita conferenza stampa nella quale interverranno Giovanni Romano, professore emerito Università degli Studi di Torino, Simone Baiocco, conservatore di Palazzo Madama, e Cesare Pagliero, restauratore. L’opera di  Defendente Ferrari, che per la prima volta si presenta al pubblico, è una delle ultime realizzate del pittore intorno al 1530. Una grande tavola alta 180 cm con una composizione monumentale che raffigura laTrinità, con Dio Padre, la colomba dello Spirito Santo, e Gesù che pone la corona sul capo della Vergine.Raffaello, "La Sacra Famiglia con San Giuseppe senza barba", ©Palazzo Madama

Il capolavoro di Raffaello, invece, sarà ospitato a Palazzo Madama dal prossimo sabato 21 dicembre e resterà esposto fino al 23 febbraio 2014. Si tratta di un capolavoro del Rinascimento italiano, la Sacra Famiglia con san Giuseppe senza barba, appartenente alle collezioni del Museo Statale Ermitage di San Pietroburgo, dove si trova fin dal 1772. La particolarità del taglio prospettico e la proposta inconsueta del san Giuseppe senza barba collocano il dipinto nel momento straordinariamente vivace nella carriera del maestro di Urbino, poco dopo l’arrivo a Firenze, nel 1504, che aveva significato per lui nuovi stimoli e nuove sfide.

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.