• Home
  • TURISMO
  • Regione, apertura anticipata in molte stazioni sciistiche

Regione, apertura anticipata in molte stazioni sciistiche

sciareTutto pronto nelle oltre 60 stazioni sciistiche del Piemonte per dare il via alla stagione 2013/2014 sui 1300 chilometri di piste ai massimi livelli.

Le copiose nevicate di novembre hanno già permesso, lo scorso weekend, l’apertura anticipata di alcuni impianti sia nel Cuneese, a Prato Nevoso, Artesina e Limone Piemonte, che sulle montagne del VCO a Riale.

Questo weekend sarà la volta anche delle Montagne Olimpiche del Torinese, sui comprensori di Vialattea e Bardonecchia Ski, e poi degli impianti del Mottarone, di Macugnaga e Domobianca nell’Ossola, e di Alagna e Scopello – Alpe di Mera nel Vercellese.

Un assaggio della stagione invernale alle porte, che in tutte le altre stazioni verrà inaugurata ufficialmente, come da tradizione, nel week end dell’Immacolata il 7-8 dicembre.

commenta l’assessore regionale all’Istruzione, Turismo e Sport, Alberto Cirio –  Un settore che vale più di un milione e mezzo di presenze e che, dalle grandi alle piccole stazioni, la Regione è impegnata in prima linea a tutelare. La stagione è, ormai, al via e le prime nevicate ci fanno ben sperare".

Tante le offerte anche sulle montagne del Cuneese, forti di 14 stazioni per lo sci alpino e 21 centri fondo. Prezzi invariati sugli skipass per la Riserva Bianca a Limone Piemonte, con possibilità di acquisto online evitando le code alle casse. Il Mondolé lancia, invece, un ricco calendario di eventi sportivi e folkloristici che renderanno il Monregalese meta irrinunciabile per le vacanze natalizie. Per le famiglie, San Giacomo di Roburent, Viola St. Grée ed Entracque propongono skipass a prezzi concorrenziali e piste adatte a tutti, mentre Garessio inaugurerà quest’anno un nuovo snowpark con sette strutture dedicate.  

Gli amanti dello sci di fondo alternativa ai tradizionali circuiti, per godere di una natura incontaminata e di uno scenario suggestivo. Per chi, invece, volesse organizzare qualcosa di alternativo, come ciaspolate notturne o tour del Monte Rosa, disponibile il supporto di guide alpine e naturalistiche, per un divertimento in tutta sicurezza.

Riparte con importanti novità anche la stagione del comprensorio sciistico di Neveazzurra: le piste di fondo e discesa e gli impianti delle 10 località sciistiche di Domobianca, San Domenico, Formazza, Devero, Mottarone, Macugnaga, la Piana di Vigezzo, la Baitina di Druogno, Pian Di Sole e Cheggio aspettano tutti gli appassionati di sport invernali con molte iniziative e facilitazioni.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.