• Home
  • CRONACA
  • Propone droga alla madre di un compagno: arrestato 16enne a Pont Canavese (To)

Propone droga alla madre di un compagno: arrestato 16enne a Pont Canavese (To)

Ancora una volta ci troviamo dinnanzi a una storia che vede come protagonista un ragazzino coinvolto in affari di gran lunga più grossi di lui. È successo a Pont Canavese, un comune in provincia di Torino, dove un ragazzo di 16 anni è stato sorpreso a spacciare sostanze stupefacenti nei pressi di una scuola in via Rogge. Una donna, madre di uno studente della scuola dove si era recata nel pomeriggio per prelevare il figlio e riportarlo a casa, ha notato alcuni movimenti sospetti da parte del ragazzo che si rivelerà poi essere un baby spacciatore. Il 16enne si sarebbe infatti avvicinato alla donna mostrandole della droga e proponendole la vendita. Nello specifico si trattava di hashish e marijuana che il giovane nascondeva sotto il giubbotto. Ma la donna dapprima ha ovviamente rifiutato l’offerta del ragazzino e poi ha responsabilmente contattato i Carabinieri senza destare sospetti nel ragazzo che, nel frattempo, si era allontanato alla ricerca di un possibile cliente. Quando la  volante dei Carabinieri di Ronco Canavese è intervenuta sul posto, gli agenti hanno individuato e fermato lo spacciatore, anche lui studente della scuola. In tasca aveva più di 90 grammi di droga tra hashish e marijuana. A operazione ultimata la donna, dispiaciuta per l’accaduto, ha fatto la seguente dichiarazione ai Carabinieri: «L'ho denunciato perché non potevo rischiare che il ragazzo provasse a vendere droga anche a mio figlio».

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.