• Home
  • CRONACA
  • Sciopero dei trasporti nel weekend dell’arte a Torino. Stop di 24h sabato 9 novembre

Sciopero dei trasporti nel weekend dell’arte a Torino. Stop di 24h sabato 9 novembre

Bus Gtt in Piazza Vittorio Vento a Torino. Fotografia di Marco MognettiIn un weekend particolare per la Città di Torino, i lavoratori del Gruppo Torinese Trasporti (Gtt) torneranno a scioperare. È indetto infatti uno sciopero dei dipendenti Gtt conto la vendita delle quote comunali a privati. Ad annunciare lo stop dei mezzi pubblici in città sono stavolta le organizzazioni sindacali Faisa Cisal e Fast Confsal. I disagi previsti non sono indifferenti. Infatti, a differenza degli scioperi a cui ormai siamo abituati, il prossimo si svolgerà sabato, 9 novembre 2013, e durerà 24 ore. Ciò che lo contraddistingue dagli altri, è proprio il fatto che lo sciopero aziendale bloccherà i mezzi pubblici Gtt per l’intera giornata di sabato e non di venerdì. Sarà un caso che i lavoratori Gtt vogliano bloccare autobus e metropolitana nel weekend dell’arte a Torino? Il 9 novembre coincide infatti con la giornata di chiusura di Paratissima, la manifestazione che dura 4 giorni e che invade di fotografi, pittori, illustratori, stilisti, scrittori e stilisti alcuni quartieri della città.  Inoltre, sempre il 9 novembre, avrà avvio anche la ventesima edizione di Artissima, l’Internazionale d’Arte Contemporanea che si svolgerà al Lingotto dal 9 all’11 novembre e che presenterà una selezione di 190 gallerie dai nomi consolidati alle voci più nuove e sperimentali, del panorama contemporaneo mondiale, insieme a musei, fondazioni, riviste e un intenso programma di incontri e visite guidate. Insomma, se lo scopo dei lavoratori Gtt sarà quello di creare disagi in città, hanno proprio scelto il fine settimana giusto. Chissà che non riescano veramente a ottenere ciò che vogliono… Intano, lo sciopero dello scorso 28 ottobre ha visto l’adesione del 75% dei dipendenti Gtt, anche se in quell’occasione avevano aderito allo sciopero tutte le sigle sindacali. Numerosi i disagi registrati.

Fasce garantite

Il servizio di trasporto pubblico Gtt sarà regolarmente assicurato fino al completamento delle corse in partenza entro l’orario di inizio dello sciopero. Lo sciopero potrà avere ripercussioni anche sull'operatività dei Centri di Servizi al Cliente e sui diversi servizi gestiti da GTT, con conseguenti possibili disagi per la clientela. Come previsto dalla legge saranno in vigore le fasce protette in cui il servizio sarà garantito:

  • dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 12.00 alle ore 15.00: Servizio urbano e suburbano della Città di Torino;
  • dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 12.00 alle ore 15.00: Metropolitana di Torino;
  • dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 12.00 alle ore 15.00: Servizio suburbano;
  • da inizio servizio alle ore 8.00 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30: Autolinee extraurbane;
  • da inizio servizio alle ore 8.00 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30: sfm1 Pont-Rivarolo-Chieri (ferrovia Canavesana) e sfmA Torino-Aeroporto-Ceres.
Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.