• Home
  • EVENTI
  • Torino Motor Show, aperte le iscrizioni per la manifestazione all'industrial village

Torino Motor Show, aperte le iscrizioni per la manifestazione all'industrial village

motor show rally torino biasionIl Motor Show all'industrial village sarà una giornata all'insegna della passione per il rally, dalle esibizioni, alle evoluzioni, alla sfilata di auto storiche. 

Il primo Motor Show torinese sarà all'insegna del rally. Macchine d'epoca e nuovi esemplari saranno oggetto della manifestazione per la sola giornata di domenica 27 ottobre. Una nuova sfida per gli appassionati di motori e in particolare delle evoluzioni tipiche delle corse rally. 

Non solo auto moderne, ma anche storiche come spiega l'organizzatore Agostino Alberghino, patron di HRX Happy Racer Motorsport: Oltre alle moderne vetture da rally, renderà onore alle vetture storiche e ad altri esemplari. Ci saranno le Super2000, ma pure le eccellenze del gruppo Lancia: S4, 037 e Delta, insieme a molte altre leggendarie vetture. Ringrazio per la partnership BRC, presente con alcune vetture e Bardahl”.

Le esibizioni inizieranno alle 09.30, esibizioni a cui ci si può ancora iscrivere, fino al 21 ottobre, si potranno esibire nel percorso anche coloro i quali non dispongono della licenza. Come ogni evento che si rispetti, non poteva mancare la guest star, che in questo caso sarà Miki Biasion ambasciatore del marchio Lancia nel mondo, ex campione del mondo di rally, ora pilota di rally raid, che si esibirà per i presenti come contributo speciale allo show. 

La location è quella dell'industrial village, nell'ambito del Village in Festa, evento che ospiterà diverse realtà in una sola giornata, come corsi di autodifesa, sfida su pista per modellini elettrici e degustazioni di cibi di strada, i cui produttori sono stati scelti da Slow Food. 

In un periodo non particolarmente florido per le manifestazioni che coinvolgono le auto, sicuramente una bella iniziativa che porta giustamente a conoscenza il mondo rally, molto seguito soprattutto nel territorio piemontese. La crisi c'è e si sente, il Motor Show di Bologna è appena stato cancellato. Nessuna azienda ha prenotato gli spazi e non è certo una bella cosa da scoprire, a due mesi dall'evento. 

Importante quindi ricordare che lo show off dei nuovi modelli è sicuramente emozionante, ma allo stesso modo può esserlo un'esibizione di rally al cardiopalma, se aggiungiamo poi il valore dello svolgimento sul nostro territorio non può che essere un'occasione anche per avvicinarsi a questo sport.

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.