• Home
  • CRONACA
  • Lilt, campagna “Nastro rosa” per la prevenzione dei tumori al seno

Lilt, campagna “Nastro rosa” per la prevenzione dei tumori al seno

logo dell'iniziativaOttobre è il mese della prevenzione un po’ in tutti i settori della medicina e, per quel che riguarda le donne la Lilt, lega italiana per la lotta ai tumori, ha programmato delle giornate di screening per la prevenzione dei tumori al seno.

La campagna “Nastro rosa” ormai da anni, aiuta le donne ed è al fianco delle donne nella lotta e nelle prevenzione dei tumori al seno, anche perché, nel nostro Paese, il tumore mammario ha un’incidenza molto elevata specie nelle donne tra i 25 e i 44 anni. In Italia si stima che negli ultimi sei anni i casi di tumore al seno siano aumentati del 14% e che, con una corretta prevenzione si potrebbe guarire dalla malattia nel 98% dei casi. Una percentuale altissima e, per ottenere questo risultato basta molto poco, effettuare con costanza le visite mediche, le visite di screening e, un importante fattore "salvavita" è la conoscenza del proprio corpo.

Per questa ventunesima edizione, testimonial dell’iniziativa sarà la famosa attrice Margherita Buy che, con il suo volto rassicurante incoraggerà le donne ad effettuare un esame semplice ma spesso temuto e che, potrebbe aiutare tantissime donne a scoprire in tempo una malattia ancora oggi molto temuta.

A Torino è possibile effettuare la visita senologia presso il Larc di via Duca degli Abbruzzi 56, presso l’ospedale San Giovanni Bosco e presso le varie delegazioni della Lilt, per prenotare le visite o per avere maggiori informazioni è possibile chiamare il numero 011/6333526 dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 12:30 e il giovedì anche nel pomeriggio dalle 14:30 alle 16:30.

Intanto nel mese della prevenzione tantissimi importanti monumenti italiani esporranno qualcosa di rosa o saranno illuminati di rosa per ricordare a tutte le donne di effettuare la visita senologica anche perché solo grazie alla prevenzione primaria e quindi grazie alle visite periodiche è possibile combattere e vincere la lotta contro il cancro al seno.    

In città sono tanti i servizi offerti al cittadino in mariera gratuita, per maggiori informazioni

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.