• Home
  • CRONACA
  • Oggi 7 ottobre, stop dei trasporti a Torino contro la vendita di Gtt

Oggi 7 ottobre, stop dei trasporti a Torino contro la vendita di Gtt

È stato ufficialmente proclamato lo sciopero di 4 ore, da parte dei lavoratori del Gruppo Torinese Trasporti (Gtt), per lunedì 7 ottobre 2013. Il motivo scatenante la protesta è la possibile vendita delle quote comunali della Gtt a privati. Tale situazione graverebbe soprattutto sui dipendenti. Infatti proprio qualche giorno fa è stato richiesto un incontro con i Sindacati al quale hanno preso parte la presidente di Gtt, Federica Scanderebech, l’Assessori al Lavoro, Domenico Mangone, e l’Assessore alle Aziende partecipate, Giuliana Tedesco. Questa la denuncia delle rappresentanze sindacali: “In Gtt c'è ancora chi ha stipendi di 200 mila e 300 mila euro. Questo è quanto percepiscono alcuni dirigenti nonostante la necessità di risanare il bilancio aziendale". Dunque i sindacati si stanno battendo contro la vendita di quote Gtt poiché ritengono paradossale la situazione che si sta venendo a creare soprattutto per i lavoratori. Le rappresentanze sindacali sarebbero inoltre contrarie anche all’eventuale scissione dei servizi gestiti, come per esempio i parcheggi Gtt che potrebbero diventare privati al 100%. Sono queste dunque le motivazioni dello sciopero annunciato da Filt Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti, Faisal Cisal, Ugl Trasporti e Fast Ferrovie per il prossimo lunedì. Dal canto suo, l’amministrazione comunale ha cercato di calmare le acque con la dichiarazione dell’Assessore Tedesco: "C'è un impegno sulla vendita del 49% delle quote, seppur con questa ipotesi non ci sono attualmente importanti manifestazioni di interesse del mercato. Attraverso i patti parasociali garantiremo che nessuno vada a casa”.

Fasce orarie interessate dallo sciopero:

  • dalle ore 17.00 alle ore 21.00: Servizio urbano e suburbano della Città di Torino;
  • dalle ore 17.00 alle ore 21.00: Metropolitana di Torino
  • dalle ore 10.30 alle ore 14.30: Autolinee extraurbane
  • dalle ore 10.30 alle ore 14.30: sfm1 Pont-Rivarolo-Chieri (ferrovia Canavesana) e sfmA Torino-Aeroporto-Ceres.

Il servizio di trasporto pubblico Gtt sarà regolarmente assicurato fino al completamento delle corse in partenza entro l’orario di inizio dello sciopero. Lo sciopero potrà avere ripercussioni anche sull'operatività dei Centri di Servizi al Cliente e sui diversi servizi gestiti da GTT, con conseguenti possibili disagi per la clientela.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.