• Home
  • CRONACA
  • Torino, indagata la mamma della bambina morta in auto

Torino, indagata la mamma della bambina morta in auto

seggiolino autoE’ imputata di omicidio colposo la madre della piccola  Charice Obibhunu, la bambina di appena due anni che ha perso la vita qualche giorno fa in un tragico incidente stradale in strada dell’Aeroporto. La piccola, non viaggiava nel sedile posteriore legata al suo seggiolino, come prevede le legge e le norme di sicurezza in merito al trasporto in auto dei bambini ma, sul sedile anteriore, accanto alla madre.

A causa dell’impatto, causato da un ragazzo rom che guidava ubriaco, la bimba ha perso la vita immediatamente mentre la madre è ancora ricoverata in gravi condizioni al Cto. Sul corpicino della piccola è stata effettuata l’autopsia che ha confermato che Charice è morta per le tante lesioni riportate.

Intanto il Pm Colace ha iscritto la madre nel registro degli indagati come “atto dovuto” in quanto la piccola viaggiava nel sedile anteriore .

L’avvocato della donna dice di avere completa fiducia nella giustizia e che l’iscrizione sul registro degli indagati è un atto dovuto da parte della magistratura. Per l’incidente mortale è indagato il giovane rom con una sfilza di precedenti penali alla spalle.

La sera dello schianto il ragazzo avrebbe dovuto essere a casa visto che erano stati disposti per lui gli arresti domiciliari e invece era uscito con gli amici e ubriaco si è messo al volante.

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.