Torino, bambini grandi per un giorno

bambino trevestito da dottorePrima o poi dobbiamo crescere tutti, c’è chi a trent’anni ha ancora la sindrome di Peter Pan e c’è invece che a cinque anni ha già le idee chiare sul futuro. Ad ogni modo, prima o poi, dobbiamo crescere tutti.

E così, un po’ per gioco e un po’ per far conoscere ai nostri bambini la realtà lavorativa che li circonda che venerdì 4 ottobre presso il Museo del Risparmio in via San Francesco D’Assisi 8, parte il progetto “Grandi per un giorno” rivolto ai bambini dai 6 ai 10 anni.

Il progetto,  organizzato dalle Mamme dei giardini Cavour e dall’associazione dei commercianti di Borgo Nuovo, vuole essere un momento per far conoscere ai bambini il lavoro, far vedere loro che si può lavorare divertendosi e, soprattutto, cercare di insegnare il valore del denaro e della fatica.

I bambini saranno i veri protagonisti della manifestazione, saranno loro a scegliere il lavoro nel quale cimentarsi, potranno così essere fiorai, panettieri, baristi, farmacisti, o qualsiasi altro mestiere stuzzichi loro la fantasia e, dopo una lunga giornata di lavoro i bambini avranno il loro stipendio gentilmente offerto dalla banca Intesa San Paolo.

Nel corso dell’iniziativa, che chiuderà i battenti l’otto novembre i bambini avranno modo di imparare anche che cosa significa risparmiare riuscendo così anche a compenetrarsi nella realtà di tutti i giorni, quella in cui vivono mamma e papà. Il museo del risparmio infatti spiegherà ai partecipanti cos’è e come si svolge una giornata di lavoro e, alla fine della manifestazione i piccoli lavoratori saranno ospitati dalla filiale di piazza Carlina dell’Intesa San Paolo dove verrà spiegato loro come si gestiste un libretto di risparmio.

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.