• Home
  • EVENTI
  • Pinerolo, rievocazione de ''La maschera di ferro'' XV edizione

Pinerolo, rievocazione de ''La maschera di ferro'' XV edizione

Leonardo di caprio nel film La Maschera di FerroChi sarà quest'anno il "VIP" a riportare in vita la maschera di ferro?

Da venerdì 4 a domenica 6 ottobre Pinerolo veste i panni della nobiltà Francese del '600 riportando alla luce i momenti della prigionia 

Il Programma prevede per venerdì, presso il salone del circolo sociale in via Duomo 1, l'incontro: "fra Borbone e Savoia: Pinerolo nel '600 europeo convegno internazionale"del misterioso uomo incarcerato dal Re Sole. Data la gravità dei reati commessi, Luigi XIV lo fece imprigionare da D'Artagnan e per renderlo irriconoscibile gli fece coprire la faccia da un drappo di velluto nero e da una "gabbia" di ferro. Il prigioniero vagò per le carceri del regno francese, tra cui Pinerolo (16 gennaio 1665), fino a quando morì nelle celle dalla Bastiglia. Nessuno, ad esclusione del suo carceriere St. Mars, seppe mai chi si celava dietro la maschera. Fu l'illuminista Voltaire a diffondere la leggenda del mistero tutt'ora irrisolto.

La maschera di ferro a Pinerolo, foto tratta da mascheradiferro.net

Sabato, dalle 16:30 alle 24, e Domenica, dalle 10:30 alle 18:30, per le vie del centro storico si potranno rivivere i giorni della prigionia con la compagnia di Tamburini, Musicisti e Sbandieratori che intratterranno i visitatori con le loro performance. Inoltre Popolani e Nobiltà permetteranno di conoscere la Pinerolo del 1665.
Nelle scorse edizioni hanno impersonato la Maschera di Ferro volti noti quali Franco Neri, Pippo Franco, Massimo Lopez.

Durante la manifestazione sarà possibile acquistare il biglietto della lotteria al costo di 1€: in palio ricchi premi e la possibilità di avere uno sconto fino a 15 € nei supermercati pinerolesi. L'estrazione avverrà il giorno 26 ottobre alle ore 11:30 presso la sede dell'Associazione Maschera di Ferro.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.