• Home
  • CRONACA
  • Gravissimo incidente: muore una bambina di 2 anni, gravissima la madre

Gravissimo incidente: muore una bambina di 2 anni, gravissima la madre

@LaStampa.itUn altro tragico incidente sulle strade torinesi. Vittima del violento impatto è stavolta una bambina di quasi 3 anni. L’incidente ha visto coinvolte due autovetture: una Bmw cabrio con a bordo 4 nomadi e una Fiat Punto sulla quale viaggiava la vittima con la madre. Il sinistro si è consumato in strada dell'Aeroporto a Torino vicino al campo nomadi, non lontano dalla tangenziale. Secondo le prime ricostruzioni effettuate dalla Polizia Municipale di Torino, la Bmw procedeva in direzione Borgaro Torinese, mentre la Fiat Punto percorreva la strada dell’Aeroporto in direzione opposta. Rimangono ancora incerte le dinamiche del violento impatto frontale tra i due veicoli. Purtroppo è stato invece accertato che la piccola vittima viaggiava sul sedile anteriore anziché nel seggiolino posizionato nei sedili posteriori e per di più senza la cintura di sicurezza allacciata. La madre, un’italiana di 37 anni, è stata invece trasportata al Cto di Torino dove versa in condizioni gravissime. Diversa è la storia dei passeggeri della Bmw Cabrio il cui conducente, un nomade di 21 anni, è risultato positivo all’alcoltest. Trasportato all’ospedale Maria Vittoria, è ricoverato con prognosi riservata. In ospedale, al San Giovanni Bosco, sono stati trasportati anche gli altri due nomadi che viaggiavano con lui, mentre sembra sparito il quarto passeggero che, pur avendo riportato diverse ferite, si è velocemente allontanato dal luogo dell’incidente. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e la Polizia Municipale di Torino che ha bloccato la circolazione per diverse ore.  Essendo tanti i punti da chiarire, la squadra Infortunistica è alla ricerca di testimoni che possano avere assistito a quanto accaduto per ricostruire al meglio la dinamica dell’incidente. Chiunque abbia notizie in merito, può contattare i seguenti numeri di telefono: 011/4426509 oppure 011/4426510. Momenti di forte tensione si sono poi manifestati al campo nomadi, dove le forze dell’odine sono dovute intervenire per riportare la calma. Pochi giorni fa era avvenuto, nelle vicinanze del campo nomadi di lungo Stura Lazio, un incidente dove aveva perso la vita un ciclista, abitante del campo, investito da un’auto. In massa uscirono dal loro accampamento per cercare di linciare l’automobilista, ma fortunatamente la polizia intervenne tempestivamente allontanando l’uomo.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.