• Home
  • CRONACA
  • È morta Bruna Castelli, l’anziana donna investita ieri in via Genova a Torino

È morta Bruna Castelli, l’anziana donna investita ieri in via Genova a Torino

Nonostante i tentativi fatti per salvarle la vita, è morta nella notte Bruna Castelli, l’84enne di Torino investita ieri mattina, 27 Settembre, in via Genova in zona Lingotto.

L’anziana donna, che stava attraversando la strada al di fuori delle strisce pedonali, era stata investita da una Fiat Multipla guidata da un italiano di 37 anni. L’uomo stava facendo retromarcia con la sua auto quando ha urtato la donna che stava, a sua insaputa, al cento della carreggiata.

È questa la ricostruzione dell’incidente fatta dalla Polizia Municipale di Torino che è subito intervenuta sul luogo dell’incidente. Inutili i tempestivi soccorsi prestati sia dal conducente che dai medici del vicinissimo Pronto soccorso del Centro Traumatologico Ortopedico di Torino, dove era stata ricoverata, nella mattinata di ieri, con una prognosi riservata dovuta al grave trauma cranico riportato. Dopo il ricovero, alla donna era stato indotto un coma farmacologico proprio per ridurre il trauma al fine di tentare poi un intervento chirurgico.

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.