• Home
  • EVENTI
  • Il cioccolato contro l'infarto, workshop a Torino il 27 e 28 settembre

Il cioccolato contro l'infarto, workshop a Torino il 27 e 28 settembre

Barrette di cioccolato. Fonte Flickr, utente seelensturmAvranno luogo venerdì e sabato al centro congressi dell’unione industriale le XXV giornate cardiologiche torinesi. L’evento vedrà protagonisti i massimi esperti mondiali in cardiologia che si riuniranno per fare il punto sulle nuove metodologie di diagnostica delle patologie cardiache, nonché sulle terapie innovative studiate nel corso degli anni in modo da condividerle a 360 gradi. Insomma un vero e proprio workshop che inizierà la mattina presto (8:30) e si protrarrà fino a pomeriggio inoltrato (18:30).

Tematiche trattate, spiccano le proprietà del cioccolato

Tra le tematiche trattate spicca la benefica azione che avrebbe il cioccolato sul nostro apparato cardio-circolatorio. È noto a tutti, infatti, che il cioccolato fondente faccia bene al cuore e non poteva esserci teatro migliore per la celebrazione delle sue proprietà che la patria del gianduiotto. Gli studi condotti su alcuni pazienti ne hanno dato evidenza: le proprietà antiossidanti del cioccolato inducono la vasodilatazione delle coronarie e più in generale delle arterie, diminuendo dunque la pressione e, ciò che è più importante, riducendo la formazione di trombi spesso causa di infarto.

Non solo cioccolato

Proprio quest’ultimo, che colpisce per la maggior parte gli uomini nella fascia di età tra i 40 e i 60, verrà analizzato nel congresso. Sul tavolo saranno messi i progressi che gli studi stanno facendo per limitare i casi di morte improvvisa, ponendo l’accento sulle nuove soluzioni trovate e gli interventi salvavita a cominciare dall’alimentazione che riveste un ruolo fondamentale per la salute cardio-circolatoria dell’individuo. Inoltre, lo sviluppo di nuove metodologie e i progressi raggiunti nella chirurgia fanno si che sia oggi possibile intervenire cardiologicamente anche su pazienti aventi un’età avanzata, con il minimo rischio.

Torino per due giorni sarà, dunque, la capitale della chirurgia cardiaca mondiale di cui il reparto delle Molinette rappresenta sicuramente uno degli avamposti assieme al polo americano della Mayo Clinic di Rochester in Minnesota, presente anch’essa al simposio. Sabato torneremo a casa con una certezza in più: il cioccolato non solo è buono ma fa anche bene alla salute!

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.