• Home
  • TURISMO
  • A Torino saldi d’autunno per l’abbonamento musei

A Torino saldi d’autunno per l’abbonamento musei

Sono più di 90mila gli utenti già in possesso dell’abbonamento Musei Torino Piemonte e allora l’Associazione Torino Città Capitale Europea ha deciso di fare i saldi d’autunno. Sarà possibile infatti acquistare le tessere, entro il 30 ottobre, al costo di 40 euro anziché 49. Per coloro che hanno invece diritto alla riduzione, cioè i giovani fino al compimento del 26esimo anno di età, gli over 65 e i possessori di Pyou Card, il prezzo d’acquisto sarà pari a 28 euro e non 30. Insomma, un’ottima iniziativa per la fine del 2013 che sia di buon auspicio per l’anno in arrivo. La tessera musei 2013 sarà valida fino al 31 dicembre, mentre dal primo dicembre sarà possibile acquistare il nuovo abbonamento.  La carta offre una vasta scelta di luoghi espositivi, castelli, parchi e giardini, oltre alle residenze reali e altri luoghi sparsi sul territorio nazionale. Infatti, oltre a garantire l’accesso gratuito in moltissimi luoghi d’arte nella provincia di Torino, l’abbonamento musei da la possibilità di usufruire di sconti per accedere in altre location turistiche anche in altre provincie e regioni.

Non mancheranno a Torino, negli ultimi mesi dell’anno, i tradizionali appuntamenti di Artissima, di Luci d'Artista e della Fiera dell’Arte Contemporanea con una serie di appuntamenti ed eventi correlati e posizionati in diversi luoghi d’arte cittadini. Con la tessera musei sarà per esempio possibile accedere, dal 23 ottobre, alle sale dell'Exhibition Area della GAM-Galleria Civica d’Arte Moderna dove sarà ospitata la mostra dedicata ai capolavori di Pierre-Auguste Renoir. E ancora, dal 28 settembre alla Reggia di Venaria si potrà visitare la nuova mostra “Carrozze Regali” (XVIII e XIX secolo), una esposizione dedicata ai “cortei di gala di Papi, Principi e Re” che sarà ospitata nelle Scuderie Juvarriane. Ma non finisce qui, infatti dal 12 ottobre, nelle Sale delle Arti, al primo piano della Reggia di Venaria Reale, saranno Sarcofago esposto al Museo Egizio di Torino, ©rezanpilotesposte le grandi e scenografiche tele della Galleria Sabauda di Torino, raffiguranti “La regina di Saba offre doni a Salomone” e “Il ratto delle Sabine”, commissionate dal Duca Carlo Emanuele I rispettivamente all’atelier del Veronese e a Francesco Bassano, due maestri del secondo Cinquecento veneto. Anche il Museo Egizio di Torino, il più visitato in città, offrirà una novità che i visitatori hanno potuto vedere costruire durante i recenti, e ancora in corso, lavori di restyling: la mostra “Immortali. L’Arte e i Saperi degli antichi Egizi”, ospitata nel nuovo piano ipogeo inaugurato a inizio agosto. Ma il calendario degli eventi in città legati all’abbonamento musei è in continua crescita, per cui non bisogna far altro che controllare sul sito ufficiale dell’abbonamento musei quali saranno le prossime novità e sfruttare al meglio la tessera stessa.

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.