• Home
  • CRONACA
  • Migranti, la Croce Rossa nuovamente impegnata a Saluzzo

Migranti, la Croce Rossa nuovamente impegnata a Saluzzo

Assistenza migranti da parte della Croce Rossa

Medico e Infermiere Volontarie CRI forniscono cure e visite sanitarie. Dallo scorso 12 luglio un ambulatorio mobile di Croce Rossa per l'assistenza ai migranti presenti al Foro Boario è in servizio a Saluzzo per fornire settimanalmente cure mediche ed infermieristiche alle persone che lo richiedono, grazie agli accordi stipulati con il sindaco di Saluzzo, Paolo Alemanno e l'assessore alle Politiche di integrazione Marcella Risso, in collaborazione con le associazioni di volontariato del posto.

Tutti i venerdì dalle 16 alle 20 le Infermiere Volontarie CRI ed il medico Ulrico Coppola del Corpo Militare CRI forniscono assistenza medico-infermieristica utilizzando l'ambulatorio mobile messo a disposizione dal Comitato Provinciale CRI di Cuneo. Sino ad oggi la media è di circa 50-60 prestazioni erogate per turno (visite mediche, medicazioni, prescrizioni farmaci ed esami).

Grazie alla collaborazione con il Distretto Sanitario di Saluzzo che ha fornito il dottor Coppola di un apposito ricettario regionale, i farmaci di prima necessità vengono prescritti e ritirati presso la Farmacia dell'Ospedale di Saluzzo gratuitamente anche perché la quasi totalità dei migranti è in possesso del tesserino sanitario regionale.

«Sia le autorità che i migranti sono soddisfatti del servizio – spiegano alla Croce Rossa – per questo si è deciso che il servizio rimarrà attivo fino a che ce ne sarà la necessità».

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.