Ritmika: festival musicale a Moncalieri

Ritmika FestivalAnche quest'anno si terrà a Moncalieri il festival musicale Ritmika, arrivato alla sua 17a edizione: le serate musicali si snoderanno nell'arco di tre settimane, dal 6 al 21 settembre.

Annunciato ufficialmente dal Comune di Moncalieri a fine luglio, il festival Ritmika nasce sia come spettacolo musicale sia come spazio per i giovani: un evento in cui le nuove generazioni possono esprimersi e farsi conoscere affiancandosi a grandi cantanti affermati. 

L'evento di svolgerà in cinque serate di grande musica italiana, tutte ad ingresso libero; i nomi e le date da segnare sono:

  • Francesco De GregoriAnnalisa, scoperta ad Amici e vista sulla scena sanremese lo scorso febbraio, sul palco il 6 settembre;
  • Giuliano Palma Orchestra, band reduce dal successo ottenuto sul palco di Zelig, il 10 settembre;
  • Francesco De Gregori, voce magica della canzone italiana, il 12 settembre;
  • Paola Turci, che attualmente sta portando in tutto lo stivale la sua musica e il suo carisma, il 20 settembre;
  • Irene Grandi, il cui progetto "Come non mi hai visto mai" (rilettura del suo repertorio in una chiave rock-blues) andrà in scena il 21 settembre.

Accanto a queste voci già affermate, avranno la possibilità di esprimersi ed esibirsi i partecipanti al concorso previsto dal festival per band e musicisti emergenti autoprodotti.

"Ritmika si conferma come un evento unico nel suo genere, un festival con un cartellone artistico di assoluto prestigio, un progetto articolato e complesso capace di abbinare alla spettacolarità di performance musicali di grande qualità, l'attenzione ad un pubblico trasversale fatto non solo di giovani" spiega l'Assessore alle Politiche per i Giovani del Comune di Moncalieri, Paolo Montagna. L'evento si svolge, infatti, non solo con la collaborazione tra l'Assessorato per le Politiche Giovanili e gli uffici di Moncalieri Giovane, ma anche con la partnership di 45° NORD Entertainment Center e il sostegno della Regione Piemonte, della Fondazione CRT e con la collaborazione di Reverse, Associazione Culturale.

Le serate si svolgeranno in due differenti location: l'Ex Foro Boario di Moncalieri e il 45° NORD (interessato dalle prime tre date in programma). La cornice più classica dell'Ex Foro Boario, invece, verrà inaugurata il 19 settembre, con una serata intitolata "Ritmika per l'Emilia", un anno dopo: nel corso delle performance di artisti, quali MonacoLevante e i Monaci del Surf, verranno raccolti dei fondi destinati alla ricostruzione della biblioteca di Cavezzo, comune colpito dal sisma in provincia di Modena.

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.