• Home
  • CRONACA
  • Gtt cerca il nuovo amministratore delegato: ecco come candidarsi

Gtt cerca il nuovo amministratore delegato: ecco come candidarsi

ad gttIl Comune di Torino ha ufficializzato il bando per trovare una persona da mettere al comando della società che gestisce il trasporto pubblico torinese; date le dimissioni del precedente, Roberto Barbieri, per il suo passaggio a Sagat.

Il/La candidato/a ideale deve:

            • essere in possesso di diploma di laurea ed eventuale specializzazione post laurea;
            • avere maturato una consolidata esperienza dirigenziale nella gestione di vertice di strutture complesse;
            • avere esperienza di gestione di operazione straordinarie e di fusioni e acquisizioni.

Gtt precisa che l’individuazione avverrà sull’analisi dei curricula pervenuti e su successivi colloqui di approfondimento per le candidature ritenute confacenti. Sarà l'amministrazione comunque a scegliere tra i tanti candidati la persona più idonea e la scelta sarà insindacabile.

Il compenso per l'incarico di Amministratore Delegato di GTT S.p.A. è stabilito ai sensi della Legge Finanziaria per il 2007 (L. n. 296/2006) e s.m.i.
La carica avrà durata annuale fino all'approvazione del bilancio 2013.

Chi possegga requisiti in linea con il profilo delineato e sia interessato a ricoprire il ruolo di Amministratore delegato di Gtt può inviare la propria candidatura entro il 22 agosto 2013unicamente tramite posta elettronica certificata all'indirizzo giunta.comunale@cert.comune.torino.it  mediante i documenti reperibili sul sito www.comune.torino.it/amm_com/nomine/.

Le dichiarazioni pervenute successivamente potranno essere prese in considerazione nei casi in cui ciò sia compatibile con i tempi tecnici di effettuazione della nomina.

Il presente avviso è inoltre pubblicato all'Albo pretorio Online della Città.

Per informazioni tel. 0114422502/2925/2606.

Fonte: Dr.ssa Elisabetta Bove

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.