• Home
  • EVENTI
  • Alle Officine Grandi Riparazioni arriva l’XI edizione del festival ''La Piattaforma teatrocoreografico''

Alle Officine Grandi Riparazioni arriva l’XI edizione del festival ''La Piattaforma teatrocoreografico''

L’immagine guida del festival La Piattaforma è un’illustrazione di Marco Cazzato.Un connubio tra danza e moderne tecnologie, performance e arte contemporanea, teatro di parola e di movimento, workshop e ovviamente musica dal vivo; questa sarà la XI edizione del festival di danza contemporanea e performance “La Piattaforma teatrocoreografico” che dal 9 al 17 luglio, andrà in scena presso le Officine Grandi Riparazioni di Corso Castelfidardo, 22. Realizzata dall’Associazione Didee e con la direzione artistica di Mariachiara Raviola, vede il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Piemonte, della Città di Torino della Fondazione CRT, della Fondazione Piemonte dal Vivo e il supporto del Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia - Svizzera 2007-2013 (per la sezione PerCorpi Visionari). La programmazione del festival si concentra su quattro serate artistiche: martedì 9, mercoledì 10, martedì 16 e mercoledì 17 luglio, e su una giornata di incontri e proiezioni ad ingresso gratuito, giovedì 11 luglio. Parallelamente e fino al 5 ottobre è previsto anche lo svolgersi della rassegna “Piattaforma Effetti Collaterali” che creerà un percorso in movimento fra la Sala Operti della Circoscrizione 2, il Teatro Vittoria, i terrazzi degli spazi torinesi Casa Luft Gené5.

IL FESTIVAL 2013

In occasione dell’Anno Europeo dei Cittadini, il festival rispetto agli anni precedenti, ha attuato una svolta decisiva alla sua programmazione, sondando nuovi territori, creando sinergie con realtà artistiche italiane ed estere, utilizzando nuovi spazi e accogliendo eventi che coinvolgono nuovo pubblico e fasce svantaggiate. Mantenendo comunque la vocazione nello sperimentare differenti espressioni della danza e nel contaminare i generi, la rassegna creerà un viaggio tra intimità e spazio, memorie e visioni, estraneità ed integrazione, incertezza e poesia del nostro tempo. 

IL PROGRAMMA

MARTEDì 9 LUGLIO

ORE 19.30 Miniature Urbane - percorso itinerante intorno al tema dell’amore – si consiglia la prenotazione

Saïd Aït El Moumen - Danse a deux  Marocco

Laurent Pichaud - Titre En Cours - Francia

Julia Cima - Le Quart d’Heur – Francia

Maria Cristina Rizzo - A Charming Lover - Italia

Farah Saleh - Parole, Parole, Parole – Palestina

Arnaud Saury - I’m A Love Result - Francia. Progetto Miniatures Officinae di Officina-Atelier Marseillais de Production in coproduzione con Marseille Provence 2013

Ore 21.00 Simona Bertozzi / Compagnia Nexus - Bird's Eye View 

MERCOLEDì 10 LUGLIO

Ore 19.30 Coorpi / Cinedans on tour La danza in 1 minuto – video proiezione

Ore 21.00 Miniature Urbane – replica – si consiglia la prenotazione 

GIOVEDì 11 LUGLIO

Dalle ore 10.30 alle 13.30 Laurent Van Kote, Dirigente Danza del Ministero della Cultura Francese presenta le politiche culturali francesi per lo spettacolo dal vivo ( conferenza)

Dalle ore 14.30 alle16.30 a partire dal confronto con la vicina Francia, un dibattito tutto italiano con le istituzioni del territorio regionale e nazionale, tra artisti ed operatori, in cerca di una nuova visione e di una legge per la danza

Ore 17.00 Tatiana Mazali, Federica Mazzocchi, Antonio Pizzo, Vanessa Vozzo (presentano il progetto OFFICINE SINTETICHE - Performing Arts and Digital Interactivity) 

MARTEDì 16 LUGLIO

Ore 19.30 MADeIN e Gabriella Cerritelli – Hub 

Ore 20.30 Dimore - Videodocumentario Progetto Co.Dance. Abitare Corpi. Abitare Luoghi (UniTo)

Ore 21.00 Nomaidè - C. Squillacioti, T. Serratore, E. Occhini, N. Cisternino, D. Marra - Welcome

Ore 21.45 L. Pirrotti, A. Natale, R. Bonetto, F. Bono - Tra.me

Ore 22.15 S. Capossele, E. Rolando, V. Michielon, S. Grosso, G. Beddoes - In dote. Tappa di creazione di tre giovani collettivi, dai progetti Co.Dance. Abitare Corpi. Abitare Luoghi (UniTo) e Build Up! (Città di Torino, Bando da Giovane a Giovane)

MERCOLEDì 17 LUGLIO

La serata sarà dedicata al tema dello sviluppo della rete transfrontaliera Italia-Svizzera, nell’ambito del progetto "PerCorpi Visionari" –  PO Italia - Svizzera 2007-2013 / Fondo europeo di sviluppo regionale: 

Ore 19.30 Francesca Cola / Volvon We Used To Be Lovers

Ore 21.00 Raffaele Irace / The Very Secret Dance Society - Lunar

Ore 21.45 Filippo Armati / Litrocentimetro – Quantum

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.