• Home
  • EVENTI
  • Kappa Futurfestival, la grande elettronica torna a Parco Dora

Kappa Futurfestival, la grande elettronica torna a Parco Dora

kappa futurfestival torinoIl 13 e il 14 luglio il Kappa Futurfestival torna per la seconda edizione. I nomi di richiamo della grande musica elettronica ci saranno tutti, da Carl Cox a Luciano, da Richie Hawtin a Ellen Alien.

Nato dal'idea già sviluppata al Detroit Electronic Music Festival, nasce il Kappa Futurfestival, il grande appuntamento della musica elettronica organizzato a Torino da Movement. Il 13 e il 14 luglio al rinnovato e acclamato Parco Dora si susseguiranno dj eccellenti e grandi nomi dell'ambient, nazionali e internazionali. 

Il programma

Il 13 luglio saranno sul palco del festival: Luciano, dj e produttore svizzero, di radici cilene e influenza latina; Apollonia, trio francese di dj consacrati nel 2010 dalla grande vetrina di Ibiza, comprende Dan Ghenacia, Shonky e Dyed Soundorom; l'Italia sarà rappresentata degnamente da Gandalf torinese,il primo ad intuire il potenziale del digitale nella musica da clubbing; Just A Mood altro duo torinese già presente durante la precedente edizione. 

Non poteva mancare il 13 luglio anche il favorito, Carl Cox, di lui ormai si conosce tutto, non esplora più solo il  mondo dei resident dj, ormai è anche produttore, scrittore e presentatore. 

Il 14 luglio il Parco ospiterà: la rivelazione Ellen Alien techno e minimal, con uno sguardo alla moda e alle tendenze; Richie Hawtin dj canadese conosciuto fin dagli anni novanta; l'italianissimo Marco Carola, di Napoli, che iniziò nel 1993 ad avvicinarsi alla techno per poi lanciare un'etichetta discografica, la prima relativa al genere. Interessante anche il progetto tedesco Zombie Nation, dopo il successo nel 1999 con "Kernkraft 400" il lavoro si è concentrato sull'elettro, tra maschere e costumi. 

Ovviamente gli ospiti saranno molti di più e i biglietti sono in vendita da febbraio. Ancora disponibili quelli da 35 euro per il sabato, quelli da 40 euro per la domenica e l'abbonamento ad entrambe le date a 55 euro. I prezzi hanno subito un lieve rialzo dal 30 di giugno, grazie alla massiccia presenza che già l'anno scorso ha permesso agli organizzatori di ottenere risultati eccellenti.

Da mezzogiorno a mezzanotte sarà festa continua, il pubblico atteso supera le 22.000 persone di cui il 45% arriverà da fuori Piemonte e il 5% dall'estero.

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.