• Home

Nextome, tutto quello che cerchi vicino a te

C'è da essere orgogliosi. Sempre più progetti ed iniziative rivolti allo sviluppo concreto di un'economia sostenibile. Tanti di questi appartengono a giovani ragazzi e ragazze attivi a Torino. Oggi parliamo di "Nextome", un'idea davvero geniale, efficace ed in assoluto nemica dello spreco. Sul sito non ci sono scritti i nomi dei fondatori, ma presto avremo probabilmente qualche informazione in più e un'intervista.

Nextome

"Nextome", il nome suggerisce che stiam parlando di qualcosa di vicino a casa, qualcosa di comodo, a portata di mano. "Nextome" è una piattaforma virtuale che si occupa dello sharing in Italia. Sharing è un termine inglese che significa condivisione. Abbiamo visto molti progetti dediti alla riduzione degli sprechi grazie al metodo della condivisione. Il "car sharing", il "bike sharing", il "couch surfing", siti che rendono gestibile ed efficente quello che una volta era regolato semplicemente da caso e fortuna e da un pollice in sù, l'autostop. Cosa vieta di condividere con le persone che appartengono alla nostra comunità altri oggetti, anche i più banali che vengono usati nella vita di tutti i giorni? Ecco spiegato "Nextome", una rivoluzione nata da un'idea semplice ma dimenticata e sottovalutata, la collaborazione e lo scambio tra le persone. La soluzione è spesso sotto gli occhi, nella porta di fronte, dietro l'angolo, ora grazie a un gruppo di ragazzi intelligenti ed attivi la possiamo finalmente vedere e condividere.

Come funziona

Troverete tutte le istruzioni sul sito del progetto. Si tratta di una sorta di social network dove ognuno ha il suo profilo che compilerà con la descrizione dei suoi interessi e con gli oggetti che vuole condividere gratuitamente o ad un prezzo alla portata di tutti. Si potranno inserire le foto  e i dettagli di ciò che si vuole prestare o affittare agli altri componenti della community.  I prodotti che si possono condividere sono tantissimi, dalla bicicletta, agli strumenti da lavoro e bricolage, ai corsi di vario genere, raggiungendo addirittura la possibilità di vedere tra la lista del condivisibile un musicista per la propria band. Tra le informazioni che si possono aggiungere al proprio profilo c'è la "lista dei desideri", dove ognuno potrà scrivere ciò di cui più spesso ha bisogno, in modo da essere subito aggiornato nel momento di disponibilità di questi prodotti.

Informatevi e partecipate, sono tutti questi piccoli passi che porteranno alla nascita di un Mondo nuovo, dove i legami tra le persone torneranno ad avere più valore del semplice denaro. Sperare non costa, condividere nemmeno. 

 

 

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.