• Home
  • EVENTI
  • Depeche Mode a Torino: venerdì l'apertura delle prevendite

Depeche Mode a Torino: venerdì l'apertura delle prevendite

depeche mode torinoA grande richiesta, dopo il sold out delle date estive, il gruppo inglese torna in Italia durante l'inverno con tre date a Torino, Milano e Bologna. Prevendite aperte da venerdì 5 luglio.

Più di 100 milioni di dischi venduti in tutto il mondo, 13 album tra cui l'ultimo "Delta Machine" e uno stuolo di fan fedeli che sostiene anche i progetti paralleli come best of e cover di altri artisti. I Depeche Mode sono amati da tante generazioni, sperimentano in campo musicale e in concerto sanno riadattare i loro classici come non mai.

Una carriera lunga più di 30 anni, dopo stop forzati per cause diverse, da cinque anni a questa parte la macchina "Depeche" viaggia ad una velocità impressionante. I concerti sono sempre sold out, i fan crescono a vista d'occhio e la ricerca nei suoni elettronici li spinge sempre al limite, per poi vederli tornare con successi assicurati. 

Impossibile non tornare se si è stati ad almeno un concerto ed impossibile non continuare a volerne di più alla fine delle due ore canoniche di show. Dopo il tutto esaurito delle date estive del 18 luglio allo Stadio San Siro di Milano e del 20 luglio allo Stadio Olimpico di Roma, il gruppo ha annunciato le tappe invernali del Delta Machine Tour che sbarcherà a Torino il 18 febbraio, a Milano il 20 e a Bologna il 22 febbraio 2014. 

Non si vedeva un album così "oscuro" da Violator, secondo la critica internazionale, gli estimatori del gruppo sanno bene che la strada intrapresa dai Depeche Mode nell'ultimo periodo riporta molto il loro sound alle origini, grazie all'uso del synth, il grande spazio lasciato alla voce potente e melodica di Martin Gore, ma anche il tocco di  dark ambient che la voce di Dave Gahan sa esaltare così bene in performance. 

Le prevendite per le date invernali apriranno venerdì 5 luglio alle ore 11.00 su tutti i circuiti ufficiali di Ticket One. Anche questa volta ci sarà da combattere. 

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.