• Home
  • CRONACA
  • Torino, assalto a portavalori con ostaggio: ferito un rapinatore

Torino, assalto a portavalori con ostaggio: ferito un rapinatore

Pistola - foto di repertorio di Gree Ceres by Photopin

TGCOM24 - Un commando di rapinatori mascherati da politici ha assaltato un furgone portavalori mentre stava caricando l'incasso di una sala bingo. E' accaduto a Moncalieri, nel Torinese. Uno dei vigilantes ha esploso un colpo di pistola e avrebbe ferito uno dei rapinatori. Un altro sorvegliante è stato sequestrato dai malviventi e rilasciato poco distante. I rapinatori sono poi fuggiti con l'incasso, che ammonta a circa 65mila euro. Sull'accaduto indagano i carabinieri.

Il commando che ha organizzato l'assalto al furgone era composto da almeno quattro persone ed è fuggito in direzione di Carignano in provincia di Torino. Attimi di paura per uno dei vigilantes che, durante l'azione dei criminali, è stato sequestrato e trattenuto come ostaggio per essere poi liberato, disarmato, a un centinaio di metri dalla sala bingo dove il portavalori stava caricando l'incasso. I carabinieri hanno allestito posti di blocco nella zona, che stanno monitorando con un elicottero.

Episodio analogo a Venezia: E' di un milione 280 mila euro il bottino della rapina compiuta stamani da tre banditi che hanno assaltato una barca portavalori della "Civis", vicino a Piazzale Roma, a Venezia. I malviventi si sono appropriati di due casse piene di contanti in banconote, lasciando una terza piena di moneta. Il blitz è scattato poco prima delle 7 ed è durato circa 30 secondi. La barca, percorso un breve tragitto, è stata affiancata da un barchino condotto da una persona che ha all'improvviso estratto un'arma (pare un kalashnikov) e ha intimato alle tre guardie giurate di fermarsi. Dopo la rapina la polizia ha tentato di rintracciare i malviventi, ma le ricerche finora non hanno portato ad alcun risultato. La squadra mobile lagunare ha avviato le indagini partendo dalla testimonianza delle guardie giurate che hanno tra l'altro riferito che i banditi parlavano in italiano.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.