• Home
  • TURISMO
  • Google cerca Street View Trekker: da ora anche Piemonte

Google cerca Street View Trekker: da ora anche Piemonte

google street view trekkerDa qualche giorno lo Street View Trekker è diventato un lavoro ambitissimo per gli appassionati di luoghi incontaminati, un servizio per Google e per chi vorrà visitare mete nascoste, ora anche in Piemonte.

Google ne ha fatta un'altra. E un'altra davvero molto intelligente, rilasciando la possibilità di diventare uno Street View Trekker. Compilando un apposito form è possibile candidarsi per percorrere i luoghi impervi non raggiungibili dalle automobili già adibite a questo scopo, con telecamere a 360 gradi montate sulla parte alta del veicolo.

Subappaltare questo tipo di servizio permetterà di registrare molte più informazioni, in luoghi come zone industriali con fabbriche abbandonate, spiagge, parchi, fiumi, sentieri di montagna. Lo zaino dedicato alla Street View, ad ogni modo non è certo un peso piuma: una ventina di chili per la speciale struttura che grazie ad un supporto verticale può ospitare le telecamere necessarie allo scopo. 

Su una sezione apposita di Google, al momento, è possibile esprimere interesse nel progetto, che è aperto ad ogni organizzazione: università, enti governativi, organizzazioni no-profit o enti del turismo. La Regione Piemonte è già interessata dall'appalto, è possibile richiedere lo zaino per mappare geograficamente le zone di interesse. 

Il discorso della realtà aumentata si fa sempre più fitto, talmente giusto condividere le bellezze dei vari Paesi e chi li ama tanto da percorrerli a piedi, da diventare una sorta di nuovo turismo o nuova banca dati per informazioni ai viaggiatori. Non si tratta più solo di poter descrivere le vie, dare punti di riferimento (e quindi non potersi perdere quasi mai), ormai l'esperienza virtuale ha raggiunto l'arte, la bellezza della natura, l'informazione turistica, geografica, geologica.

Un mondo nuovo, aperto a tutti e libero di essere quantomeno esplorato e conosciuto un po' di più. Potremmo ipotizzare che per Google sia solo l'inizio, ma lo è ogni volta, in modo diverso e sorprendente.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.