• Home
  • EVENTI
  • Festival Mappamondo 2013: Torino e le culture di viaggio

Festival Mappamondo 2013: Torino e le culture di viaggio

festival mappamondoDal 28 al 30 giugno al Borgo Medievale di Torino torna l'atteso festival Mappamondo, quest'anno dedicato al viaggio con un programma fitto di incontri, showcooking, food talk e benessere.

Nella rinnovata cornice del Borgo Medievale di Torino, una tre giorni di cultura fusion del cibo. Dopo il grande successo della prima edizione, Mappamondo 2.0 torna con il tema del Viaggio: Viaggio reale (turisti, esploratori, viaggiatori), Viaggio stanziale (tra le culure "altre) e Viaggio interiore (introspezione, benessere e cura di se). 

Ideato dal giornalista Vittorio Castellani, conosciuto come Chef Kumalè, in collaborazione con la Fondazione Torino Musei, il festival ha un programma fitto di giorno in giorno, ognuno dei quali dedicato ad alcuni Paesi del mondo e alle cucine più interessanti da esplorare. 

Il programma

  • Venerdì 28 giugno: si aprono gli stand alle 17.00, alla stessa ora partiranno workshop di yoga e benessere al femminile, seguiti dalle officine gastronomiche di Chef Kumalè alle 19.30, aperitivo dedicato all'Argentina e la performance di danze greche in chiusura di giornata. 
  • Sabato 29 giugno: sarà dedicato allo showcooking sugli ajitos messicani, al cupcake design e alle terre egiziane con dimostrazione di balli della tradizione. In chiusura performance di danza d'espressione africana e di percussioni.
  • Domenica 30: protagonista il Giappone, con laboratorio di origami, l'incontro "Cultura e lingua giapponese" a cura di Sakura e una short conference sullo sciamanismo. Durante la giornata poi corsi gratuiti di strumenti africani e brasiliani e capoeira, laboratori di pittura aborigena e in chiusura performance di danze classiche indiane con uno showcooking di Chef Kumalè su pani e salse.

Le sezioni

Un itinerario sensoriale diviso in sezioni accompagnerà il viaggio interculturale per chi vorrà visitare questo angolo di Mondo a Torino: 

  • Il Souk delle Spezie e il Bazaar delle Mercanzie, si potranno acquistare oggetti e ingredienti esotici
  • Il Cortile dei Sapori del Mondo: una selezione delle eccellenze della nostra cucina e di quella di altri Paesi ospiti 
  • L'Area Benessere: dedicata al benessere e alla cura del corpo, con la possibilità di provare trattamenti

In occasione del gemellaggio con la Francia per "Torino incontra la Francia" saranno presenti alla manifestazione alcuni stand che proporranno specialità d'oltralpe, 50 varietà di formaggi d'eccellenza francesi e gelatine di frutta.

Il Festival Mappamondo si riconferma un appuntamento molto atteso e coinvolgente, per avvicinarsi sempre di più alle culture del Pianeta e per poter apprezzare un po' anche la nostra.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.