• Home
  • CRONACA
  • Torino, mangiano la “belladonna” e finiscono in ospedale

Torino, mangiano la “belladonna” e finiscono in ospedale

pianta velenosaTutta colpa della belladonna. Questa volta non si parla di una donna estremamente affascinate ma di una pianta velenosa che, ha mandato in ospedale un’intera famiglia del torinese.

La nonna, che coltivava la pianta sul terrazzo di casa, ha servito a cena un insalata fatta proprio con le foglie di questa pianta velenosa. Dopo aver mangiato l’insalata nonni, mamma e figlio di 11 anni sono finiti in ospedale in gravissime condizioni.

Il piccolo è adesso ricoverato in rianimazione all’ospedale infantile Regina Margherita  è intubato ed in coma farmacologico, la madre, una donna di 46 anni, è stata ricoverata alle Molinette in gravissime condizioni mentre i nonni sono stati ricoverati al Mauriziano.

Sull’accaduto stanno indagando i Carabinieri che hanno sequestrato la pianta tossica.

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.