• Home

Rifiuti ingombranti, dove buttarli a Torino?

Rifiuti ingombranti a TorinoI rifiuti ingombranti non devono essere gettati vicino ai cassonetti. 
La maggior parte dei cittadini abbandona i propri rifiuti ingombranti ( elettrodomestici, sanitari, ceramiche e stucchi, ecc...) accanto ai cassonetti per la raccolta indifferenziata e differenziata; questo probabilmente perché l'informazione a riguardo è scarsa.

Il caso più recente risale ad un mese fa quando, in Corso Trapani a Torino, un divano è stato abbandonato in mezzo alla strada per quattro giorni. Non è la prima volta che si verifica un evento del genere, senza contare che a meno di 500 metri è situato un ecocentro Amiat.

I rifiuti ingombranti possono essere consegnati direttamente agli ecocentri: centri attrezzati per dare la possibilità ai cittadini di sbarazzarsi gratuitamente dei vecchi oggetti senza abbandonarli per strada.

Se si è impossibilitati a recarsi in questi centri, il cittadino può chiamare l'AMIAT (Azienda Multiservizi Igiene Ambientale Torino), che provvederà a ritirare i rifiuti in questione gratuitamente a domicilio

Il ritiro delle macerie a domiciliosi può richiedere solo per quantitativi minimi derivanti da manutenzioni domestiche.

Per smaltire i rifiuti di questo genere, il cittadino può contattare direttamente il numero verde.

Servizi a pagamento

Locandina di EcocentroIl servizio di ritiro ingombranti è a pagamento se richiesto dalle seguenti categorie:

  1. Amministratori degli stabili:  l’amministratore può richiedere all’Amiat un preventivo via fax o telefonare al Numero Verde.
  2. Utenze private o per gli amministratori degli stabili per gli sfalci derivanti dalla manutenzione dei giardini domestici o condominiali mentre è sempre possibile conferire gratuitamente tali materiali presso gli ecocentri anche se in piccole quantità.
  3. Attività artigianali, industriali e commerciali.

Smaltimento

Tutti i materiali come la plastica, il legno e i metalli, vengono trasportati in appositi impianti; per quanto riguarda gli ingombranti, come ad esempio Tv, PC, stampanti: sono conferiti come i RAEE (rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche) e vengono trasportati all'impianto Amiat di Volpiano. 

Categorie di rifiuti ingombranti

AmiatSono considerati rifiuti ingombranti:

  • elettrodomestici (frigoriferi, lavatrici...) *
  • mobili, materassi e reti, quadri, specchi
  • sanitari
  • ceramiche, stucchi e tappezzerie
  • rifiuti inerti derivanti da piccole manutenzioni domestiche (macerie)
  • manufatti in ferro e legno (grate, balaustre, termosifoni, porte...)
  • sfalci e potature
  • giocattoli voluminosi
  • apparecchi elettronici (TV, PC, fax, stereo, cellulari...) *
  • bombole del gas vuote, cocci, pneumatici e cerchioni, strumenti musicali, sci...

Contatti utili

  • Numero Verde Amiat 800-017277  fax. 011/2223467
  • Il numero verde di InformAmbiente  800-018235 (gratuito solo per chiamate da rete fissa) il numero classico è  011 4420165 (per chi chiama da cellulare) con orario dal lunedì al venerdì dalle ore 9,30 alle ore 12,30.

Per maggiori informazioni è possibile visitare i seguenti link:

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.